Gran Turismo 7: potrete usare il DualSense e il DualShock 4 quasi come un volante, grazie al giroscopio!

Gran Turismo 7 Polyphony Digital PlayStation 5 Recensione

Gran Turismo 7 è un gioco che, sebbene sia godibilissimo con il DualSense e il DualShock 4, esprime il suo massimo potenziale con un simrig dotato di volante, pedaliera e quali cambio e freno a mano. Chiaramente, questa non è uno scenario alla portata di tutti sia per costi che per ingombri… però una soluzione intermedia esiste, e risiede nel Giroscopio presente all’interno dei due controller PlayStation.

Come GT Sport, anche GT7 presenta al suo interno la possibilità di impostare come modalità di sterzata il giroscopio del proprio controller.

Grazie a questi, potrete letteralmente usare il DualSense come se fosse uno sterzo, in maniera simile ai controller Wii Motion Plus. Il lag è praticamente azzerato, e ciò vi permetterà di regolare la sterzata in maniera più precisa rispetto agli analogici, a patto che chiaramente ci prendiate la mano.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ciò si tradurrà in un maggior controllo nella sterzata (potrete ruotare il controller di 90° per lato), miglior rapidità nelle controsterzate, miglior controllo in derapata e, cosa non di poco conto, minor usura degli analogici con conseguente riduzione del fenomeno di drift delle levette.

Questa possibilità, unita all’implementazione sensazionale che Polyphony Digital ha fatto del DualSense, aiutano a rendere questo Pad la miglior soluzione per chi vorrebbe provare l’esperienza di avere un volante ma non può permetterselo. E sicuramente risulterà anche più convincente di qualsiasi volante al di sotto della fascia Logitech G29/G920 e Thrustmaster T150/TMX.

Anche i pareri di Rhys Wood di TechRadar sono più che eloquenti, affermando che non si divertiva così tanto con i sensori di movimento di un controller dai tempi di Mario Kart.

Gran Turismo 7 è disponibile per PlayStation 4 e PlayStation 5, e qui potrete trovare la nostra recensioneIl gioco sta però facendo discutere per le microtransazioni presenti al suo interno, le quali sono tutto tranne che ‘micro’. Polyphony Digital ha anche confermato che il gioco sarà supportato nel tempo con nuovi contenuti, sebbene non sia chiaro se sono gratuiti come per GT Sport o se saranno a pagamento.

Fonte: TechRadar