GTA The Trilogy Definitive Edition: potrebber uscire a dicembre, ma solo su console old-gen? Versione next-gen nel 2022?

Annunciata solo qualche giorno fa, GTA The Trilogy Definitive Edition è una raccolta che contiene i tre capitoli storici usciti per PlayStation 2. I giochi sono stati ottimizzati per l’occasione, non solo dal punto di vista grafico ma anche del gameplay. Non è noto dove Rockstar andrà a intervenire nello specifico ma il team ha promesso che “gli upgrade includeranno miglioramenti grafici e meccaniche di gameplay più moderne” per tutti e tre i giochi, il tutto “mantenendo il look e il feeling classico dei titoli originali“. 

Benché non fosse stata svelata una data di specifica, GTA The Trilogy Definitive Edition è atteso per il 2021 su Nintendo Switch, PC, PlayStation 4, PlayStation 5, e Xbox Series X. Tuttavia, un nuovo rumor metterebbe a rischio le versioni . Secondo il portale polacco PPE, il gioco arriverebbe il 7 dicembre solo su PlayStation 4, e Nintendo Switch. Per quanto riguarda le versioni PlayStation 5 e Xbox Series X e S, queste dovrebbero arrivare nel corso del 2022.

Le voci riportate dal sito PPE, tradotto da VGC, sarebbero arrivate da fonti nel retail, le quali sono a conoscenza delle future pubblicazioni di Rockstar Games. Chiaramente, per il momento niente è stato confermato, per cui queste informazioni sono da prendere con le pinze.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

GTA The Trilogy Definitive Edition, inoltre, non ha ancora un prezzo ufficiale. Nonostante questo, alcuni retailer sparsi per il mondo stanno iniziando a fissare un prezzo per questa raccolta. Base.com, per esempio, ha prezzato il gioco alla pazzesca cifra di 69,99 sterline. Si tratta dello stesso prezzo di un gioco Tripla A per next-gen, e ciò si tradurrebbe in 79,99€ in Italia, con la versione old-gen che verrebbe invece venduta ai canonici 69,99€. 

E voi cosa ne pensate? Le console dovranno aspettare il prossimo anno prima di vedere la Collection targata Rockstar? Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Videogameschronicle