Halo Infinite perde il secondo director, Chris Lee. Schreier: “Sviluppo turbolento”

halo infinite microsoft 343 industries pc xbox one series x s
Banner Telegram Gametimers 2

Sembra che le disavventure per Halo Infinite e 343 Industries non finiscano mai. La software house vede infatti l’abbandono di un altro project director del gioco, ossia Chris Lee, il quale ha lavorato per anni con 343 Industries e seguiva il progetto di Infinite dal 2018.

La fonte arriva niente di meno che da Jason Schreier, il quale ha pubblicato la dichiarazione dello stesso Chris Lee fatta proprio alla testata. Lee ha infatti dichiarato di aver scelto di sua spontanea volontà di lasciare il team, in modo da cercare spazio altrove.

“Mi sono tirato indietro da Halo Infinite e sono ora alla ricerca di nuove opportunità. Io credo nel team, e sono confidente nel fatto che loro consegnerannno un gran gioco. Per me, però, è il momento di allontanarmi”, dichiara Chris Lee.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

L’ex Director di 343 Industries ha lavorato nella compagnia sin dal lontano 2008, un anno dopo la fondazione, e ha supervisionato lo sviluppo di Halo 4 e . Al suo posto, comunque, Microsoft ha assunto il veterano Joe Staten, che si occuperà della campagna single player. Il multiplayer sarà invece affidato a Pierre Hintze, un altro senior executive del gioco.

Non è mancata, ovviamente, una dichiarazione da parte di Microsoft, che conferma comunque come Lee rimarrà nella famiglia di Redmond. “Chris Lee rimane un dipendente Microsoft e, sebbene abbia fatto un passo indietro su Halo Infinite, apprezziamo comunque tutto ciò che ha fatto sul progetto finora”, dichiara Microsoft in una dichiarazione via mail.

Insomma, lo sviluppo di Halo Infinite sembra complicarsi ogni giorno di più, specie con l’abbandono di un membro importante come Chris Lee. Ricordiamo che Halo Infinite era atteso per il lancio di Xbox Series X, ma il gioco è stato rimandato a causa delle pesanti critiche rivolte a 343 Industries dopo aver mostrato il gioco.

Insomma, che ne pensate di questa storia? Credete che la riuscita del progetto sia a rischio? Ovviamente, noi speriamo di no, vista l’importanza stessa del gioco. Fatecelo sapere comunque nei commenti, come sempre.

Halo Infinite uscirà nel 2021 su Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S e 10. Il gioco avrà inoltre una modalità multiplayer che sarà totalmente gratuita, e girerà a 120FPS su Xbox Series X e PC.

Fonte: Bloomberg