Harry Potter: film prequel su Piton in arrivo, per un insider

Warner Bros. non rinuncerà a spremere come meglio può il franchise di che imperversa, ormai, da 20 anni a questa parte. A maggior ragione dopo la partnership con HBO Max che vuole produrre programmi TV ambientati proprio in quell’immaginario. Purtroppo, i lavori sembrano essere ancora agli inizi: si parlerebbe di una idea con ancora senza sceneggiatore, regista o attori. Immediatamente si è a lungo pensato che potesse esserci in ballo anche un adattamento cinematografico della pièce teatrale Harry Potter e la Maledizione dell’Erede.

Banner Telegram Gametimers 2

Ciononostante, non è stato propriamente un periodo tranquillo per il brand Harry Potter: vuoi per le polemiche scatenatesi contro alcune dichiarazioni ’autrice J.K.Rowling e, recentemente, anche per il gioco basato proprio sul mondo magico di Harry Potter, Hogwarts Legacy. Il lancio è stato purtroppo rimandato al 2022. La conferma del rinvio era arrivata direttamente dal profilo ufficiale creato per il titolo.

Il comunicato ringraziava tutti coloro che si sono entusiasmati per la rivelazione del gioco, ma che necessita di più tempo per fornirgli la cura che merita. Inoltre, anche la Animali Fantastici non è andata benissimo al e si parla sempre più insistentemente di un non prosieguo delle avventure di Newt Scamander.

Da tempo, la stessa Warner Bros. ha fatto sapere di essere disposta ad accogliere nuove idee, scrittori e registi per creare nuovi film a contenuto potteriano e subito si è pensato ad uno spin-off con protagonista Hermione, l’amica più fidata di Harry Potter, con un ritorno sugli schermi di Emma Watson ma soprattutto, il celebre insider Daniel Richtman, ha messo sul piatto della discussione uno dei progetti più voluti dai fan del maghetto inglese: un prequel dedicato al personaggio di Severus Piton sarebbe in lavorazione, sebbene l’attore che gli diede dato il volto sul grande schermo, Alan Rickman, ci abbia lasciato tempo fa.

Non abbiamo informazioni nè certezze riguardo questa dichiarazione, quindi il tutto va comunque preso con le pinze. Ma ci sembrerebbe davvero un’ottima idea per riavvicinare i fan perduti di Harry Potter a dei nuovi progetti, soprattutto adesso che il successo di Animali Fantastici sembra più in dubbio che mai.

Fonte: wegotthiscovered