Hot Wheels AI, il futuro delle piste da corsa

Hot Wheels AI potrebbe rappresentare il futuro delle piste con automobiline da corsa. Si tratta di una notevole innovazione rispetto alle classiche macchinine che conoscevamo dotate di un acceleratore analogico e un binario magnetizzato dalle quali difficilmente schizzavano via.

In Hot Wheels AI la pista è in vinile con una colorazione sfumata che va dal bianco al nero, il motivo è semplice: le automobiline in scala 1/32 sono tutte dotate di un lettore a infrarossi che rileva il colore sottostante e regola di conseguenza parametri di acccelerazione e trazione per non far uscire l’ di pista anche se spingiamo l’acceleratore fino in fondo raggiungendo una velocità massima di 9Km/hHot Wheels AI 2

Il controller è molto più simile a quello delle moderne console. Si può impostare il livello di AI su quattro valori: Beginner, Advanced, Expert o Free Play. Con quest’ultima impostazione che disattiva del tutto il controllo dell’elettronica e consente di girare liberamente per casa.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sono presenti anche due distinte modalità di gioco: Free Practice e Championship. Nella prima ci sarà la piena libertà di fare quanti giri di pista si vuole, mentre nella modalità Championship si effettua una vera e propria gara e a ogni giro l’altoparlante integrato nel controller ci informerà della nostra posizione.

Per la gioia dei più piccini è presente anche la possibilità di effettuare dei sabotaggi lasciando delle macchie d’olio virtuali sulla pista. Proprio come nei classici Mario Kart, finire sulla macchia d’olio farà perdere controllo e trazione della propria automobile a vantaggio degli inseguitori.

La confezione base conterrà due automobiline e 20 pezzi di pista che consentono di creare 40 differenti tracciati per quatto giocatori al massimo. Il prezzo di mercato sarà di 100$, non si hanno notizie riguardanti i prezzi europei.Hot Wheels AI 3