Logan Paul si dà al gaming e arriva su Twitch

Logan Paul

Logan Paul e il fratello hanno appena aperto un loro canale su Twitch e subito hanno ottenuto oltre 300.000 follower senza far nulla e senza alcuno streaming all’attivo.

I due vogliono cavalcare la moda del momento, ovvero Fortnite che a inizio 2018 ha sbaragliato ogni concorrenza incluso quella di PUBG a cui si è fortemente ispirato per la modalità battle royale.

Ovviamente il lancio del loro canale non poteva che essere fatto in un modo particolarmente controverso.

Nell’ultimo vlog su YouTube si parla molto di Tyler ‘Ninja‘ Blevins lo streamer di Fortnite maggiormente in auge. Il video è accompagnato dalla scritta “Dono 200.000$ al mio streamer preferito, facendo intendere che avrebbero donato migliaia di dollari a Belvins.

E invece non è così, si tratta di un vero e proprio clickbait. Il video è solemente una replica in una faida con il canale YouTube KSI.

A Belvins la situazione non è andata di certo giù facilmente riferendosi a Paul con un generico John Smith: “Un popolare ‘John Smith’ ha caricato un video che non ha nulla a che vedere con me, ha usato il mio volto come clickbait. Questa persona è molto facoltosa e non ha bisogno di fare queste cose per le visualizzazioni”.

Nija ha poi aggiunto: “Questo ‘John Smith’ non è stupido e sta ottenendo ciò che vuole, ovvero che le persone parlino di lui… Non abboccate“.

Fonte: Kotaku

 

Commenti

commenti