Mass Effect Legendary Edition, rimosse alcune inquadrature un po’ spinte: “Non avevano senso”

Mass Effect Legendary Edition

Con l’arrivo della Mass Effect Legendary Edition, BioWare ha finalmente l’occasione di offrire in gran rispolvero l’indimenticabile trilogia originale per un nuovo pubblico. Questi troveranno una grafica completamente rifatta, delle meccaniche ribilanciate e… qualche primo piano sui sederi in meno.

Banner Telegram Gametimers 2

Kevin Meek, character ed environment director, ha infatti confermato come il team abbia approfittato dell’occasione per rimuovere qualche inquadratura ‘scortese‘ di troppo. Telecamere troppo vicine al fondoschiena di un personaggio in particolare, in primis. A questo giro, si gioca con le due mani salde sul pad, ci dispiace.

Non abbiamo cambiato le animazioni, ma abbiamo cambiato il possibile focus della telecamera su alcuni particolari“, ha infatti detto. “Se Shepard indossasse una gonna, il modo in cui si siede a gambe divaricate renderebbe la scena un po’ volgare“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ciò che abbiamo fatto, è spostare la telecamera leggermente in alto per risolvere il problema“, ha spiegato Meek.

Ma non è solo dello Shepard donna che il team si è preoccupato. Il personaggio che più verrà impattato da questi cambiamenti è infatti Miranda Lawson, agente operativo a bordo della Cerberus. In Mass Effect 2, c’è un dialogo (importantissimo, tra l’altro) in cui Miranda e il protagonista discutono del loro passato.

Per qualche motivo, la telecamera era perennemente puntata sul didietro di lei, piuttosto che sul dialogo in sé. All’epoca, furono milioni i meme spuntati su internet, e il sederino di Miranda finì per diventare più famoso del personaggio stesso. Ecco a voi un video, nel caso vogliate rinfrescarvi la memoria.

Nel lontano 2010, quando il gioco arrivò sugli scaffali, il team fu anche interrogato sul perché di questa scelta. La mancanza di una vera motivazione ha forse portato BioWare, più di dieci anni dopo, a rivedere la regia di quella famosa scena e di allontanare il focus dalle esplosive curve della donna, che troppo spesso finivano per distogliere l’attenzione dai dialoghi.

Molte sono sono cambiate da quando sono usciti i giochi originali“, ha poi concluso Mac Walters, director di Mass Effect Legendary Edition. “Non è che fossimo preoccupati o chissà cosa, ma durante i lavori guardavamo alcune inquadrature e, effettivamente, ci chiedevamo come mai fossero così vicine al sedere di Miranda. Quelle potevamo cambiarle, eccome“.

Sottolineamo come gli sviluppatori non abbiano raccontato del tipo di cambio fatto. Ci aspettiamo semplicemente un’inquadratura concentrata sul volto di lei, magari, come è anche giusto che sia. Vi ricordiamo come la Remastered arriverà su console e PC il prossimo 14 maggio.

Fonte: Kotaku