Mass Effect Legendary Edition: addio modalità multiplayer, ufficiale

Mass Effect Legendary Edition

Mass Effect Legendary Edition è realtà. Ieri, infatti, è stata finalmente mostrata la rimasterizzazione della prima trilogia della saga del comandante Shepard; parliamo di un’edizione completissima e rifatta con al suo interno un po’ tutto, compreso ogni DLC esistente. Pare, però, che non comprenderà il multigiocatore.

Banner Telegram Gametimers 2

La modalità multiplayer fu inserita in extremis da Mass Effect 3, anche un po’ a sorpresa. E, a dirla tutta, si rivelò anche un’idea abbastanza azzeccata. Mass Effect 3 è forse attualmente il capitolo più odiato della trilogia, anche già solo per il finale, ma la possibilità di poter giocare apposite attività in compagnia finì per renderlo uno dei capitoli più longevi della serie.

Kevin Meek, environment e character director, ha appena confermato come nella Legendary Edition sarà presente solo la componente single player. E che questa scelta è stata davvero dura.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Abbiamo deciso di mantenere tutte le cose che i fan amavano di più“, ha infatti detto. “Per quanto riguarda il multiplayer, è stata dura. Far funzionare tutti i sistemi online sarebbe stato una bella mole di lavoro in più, ma c’erano anche tutta una serie di problematiche logistiche“.

La situazione di oggi è completamente diversa. Avremmo dovuto supportarlo dopo il lancio? Quante persone giocano al multiplayer ancora oggi? Avremmo dovuto trovare un modo di far funzionare il cross play tra PS3 e PS4?“.

Mass Effect Legendary Edition arriverà su Xbox , PS4 e PC il prossimo 14 maggio. Il gioco funzionerà tramite retrocompatibilità anche su Xbox Series X/S e 5. Vi ricordiamo come la trilogia originale sarà svecchiata non solo graficamente, ma anche a livello di gameplay.

Vi ricordiamo anche che la saga avrà ufficialmente un seguito. Un quinto capitolo, dopo Andromeda, andrà ad allargare ufficialmente l’universo videoludico di Mass Effect: il teaser trailer lo abbiamo, ma purtroppo nessuna data d’uscita precisa.

Fonte: Gamingbolt