Mortal Kombat il film come Il Signore degli Anelli: “Impegno al massimo”, per il produttore

Mortal Kombat HBO Max Warner Bros

Sebbene la videoludica di Mortal Kombat abbia avuto molti crossover con diversi franchise, come i supereroi DC, pare che l’adattamento cinematografico stia cercando suggestioni artistiche dalla nota opera filmica di Peter Jackson, Il signore degli Anelli.

Banner Telegram Gametimers 2

Il produttore Todd Garner lo ha spiegato durante una riunione: “Quando abbiamo davvero studiato tutta la tradizione, la fantasia, le regole e la mitologia di Mortal Kombat, l’abbiamo davvero considerato come il Signore degli Anelli” e continua “John [Tobias] e Ed [Boone] hanno creato questo tono così denso e complesso e sorprendente in termini di tutti i personaggi folli e diversi: hai i ninja e hai sodati di fortuna, hai cloni e alieni ed ex poliziotti. Ci sono così tanti personaggi diversi. La sfida, quindi, è: come li riunisci tutti?”

Il di lavoro che include il produttore James Wan e il regista Simon McQuoid, ha esaminato “il modo in cui l’ha fatto Il Signore degli Anelli [il film]. Per loro, fare piccoli tagli e modifiche era tutto al servizio di mantenere intatto lo spirito generale del franchise”.

“In un romanzo, sai, quando hai 1000 pagine e devi distillarle in due ore, devi fare dele scelte e devi essere intelligente riguardo all’essenza di ciò che sta accadendo” continua Garner “E cosi quando abbiamo deciso di realizzare il film e iniziare a svilupparlo, è così che abbiamo proceduto: è rispettoso del canone, della regole e della mitologia come in un romanzo”.

Mortal Kombat uscirà su HBO Max e nelle sale cinematografiche negli Stati Uniti il ​​16 aprile e arriverà presto nel Regno Unito.

Fonet: Gamesradar.