Naughty Dog lavora a un remake! Sarà The Last of Us, Uncharted o Jak and Daxter?

The Last of Us Naughty Dog PlayStation 4

Adesso è ufficiale: Naughty Dog sta lavorando su un remake legato a una delle sue IP storiche. La conferma arriva da Corey Hong, Quality Assurance Tester della software house, che proprio sul suo profilo Linkedin ha svelato di essere stato assegnato a tre progetti diversi. I progetti in questione sono per 5 (e, a breve, PC), il secondo è un titolo da annunciare e il terzo è descritto come “remake non ancora annunciato”.

A questo punto, dunque, le precedenti voci messe in giro da Bloomberg e che vedevano uno dei First Party al lavoro su un remake non erano infondate. Non è al momento chiaro quale sia il remake in questione, ma chiaramente i nomi sono molteplici, e i Fan giustamente possono iniziare a sognare.

Il primo, chiaramente, vede protagonista The Last of Us. Già dallo scoop di Bloomberg circolano voci riguardanti un remake del capolavoro Naughty Dog, seppur inizialmente si pensava fosse affiato a Bend Studio (Days Gone). Molti potrebbero non vedere di buon occhio il remake, ma quest’ultimo potrebbe essere sensato per molteplici ragioni.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il primo, chiaramente, riguarda l’uscita imminente della serie TV, la quale potrebbe trainare le vendite di “The Last of Us Remake”. La seconda si presta a un discorso puramente ludico, essendo il primo capitolo invecchiato non proprio benissimo, soprattutto in confronto al ben più riuscito e dinamico The Last of Us Part 2.

Un eventuale remake permetterebbe di affinare le meccaniche di gioco del primo The Last Of Us, rendendole molto più moderne e digeribili. A queste seguirebbero poi migliorie tecniche riguardanti l’ e il comparto grafico, quest’ultimo immensamente superiore a TLOU Parte 2, per un insider.

Il terzo punto riguarda invece la storia, e permetterebbe a Neil Druckmann di gestire meglio la narrazione del primo capitolo, eliminando anche eventuali incongruenze. In ogni caso, The Last of Us non è l’unico nome possibile. Potremmo infatti assistere anche a un remake di un’altra storica IP: Jak and Daxter.

Riguardo quest’ultimo, però, lo stesso Neil Druckmann non si è mostrato molto speranzoso a riguardo. Però, come sempre: mai dire mai.

Fonte: LinkedIn