Nuovo Spyro dopo Crash Bandicoot 4? Toys for Bob su nuovi Tripla A

crash bandicoot spyro toys for bob
Banner Telegram Gametimers 2

Toys for Bob ci ha regalato un meraviglioso rifacimento tecnico della trilogia creata da Insomniac sulla prima storica PlayStation. Le avventure del piccolo drago viola si sono presentate in piena forma con Spyro: Reignited Trilogy. Gli sviluppatori hanno dimostrato di avere a cuore le vecchie mascotte di Sony, difatti hanno lavorato anche al vicinissimo Crash Bandicoot 4: It’s About Time.

Il marsupiale arancione ha ricevuto la pubblicazione di molti titoli dall’abbandono di Naughty Dog dal franchise. I ragazzi di Toys for Bob hanno apparentemente deciso di ignorare tutto quello che è stato prodotto dopo Crash Warped e ripartire con un nuovo quarto capitolo. Se lo stesso trattamento fosse riservato a Spyro?

Gli sviluppatori hanno pubblicato sul proprio profilo ufficiale su Twitter l’annuncio di nuovi progetti. Nel messaggio dichiarano di cercare un Technical Artist che possa aiutarli con i loro prossimi lavori, che saranno dei Tripla A.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“Stiamo cercando un esperto Technical Artist che voglia unirsi al nostro talentuoso team per sviluppare i prossimi progetti AAA in Unreal Engine 4, esattamente come il vicinissimo 4: It’s About Time!” è la dichiarazione degli sviluppatori.

Non possiamo sapere quali sono i piani del team, ma non ci stupirebbe un ritorno proprio del draghetto. Dopo aver riesumato le glorie del passato, sarebbe naturale un titolo totalmente nuovo del franchise. Crash ha avuto l’occasione di avere un’avventura totalmente inedita dopo almeno un decennio, quindi ci auguriamo che anche gli appassionati di Spyro possano avere lo stesso trattamento.

Dato l’ottimo lavoro effettuato con i remake tecnici, ci sembrerebbe la scelta più ovvia per Activision includere tra i futuri progetti di Toys for Bob un ipotetico Spyro 4.

Non ci resta che aspettare e saperne di più!

Crash Bandicoot 4: It’s About Time sarà disponibile il 2 ottobre 2020 per PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte: Twitter