PlayStation 5: i bagarini continuano a fare affari d’oro. Un solo sito ne ha vendute oltre 138.000!

PlayStation 5

PlayStation 5 continua a essere tra le console più richieste della nuova generazione. Le sue vendite ammontano, alla fine di marzo, a circa 7,8 milioni di unità vendute. Sony aveva rivelato anche che aveva spedito 4,5 milioni di console alla fine del 2020. Questo significa che tra gennaio e marzo sono state spedite 3,3 milioni di unità in tutto il mondo. Le intenzioni del colosso nipponico sarebbero quelle di distribuire 14,8 milioni di console entro il 31 marzo 2022.

Banner Telegram Gametimers 2

Un obiettivo che potrebbe essere in parte minacciato dalla carenza di semiconduttori. Jim Ryan, CEO di Sony, era intervenuto a tal proposito il mese scorso, spiegando il perché fosse così difficile reperire PlayStation 5: “Le forniture durante il nuovo coronavirus sono state complicate, e abbiamo dovuto limitare la distribuzione . Le scorte e la richiesta di semiconduttori sono molto strette a livello mondiale. Stiamo chiedendo ai nostri fornitori di permetterci di aumentare la produzione che arriverà nel mercato quest’anno“.

Ma se da un lato abbiamo il problema dei semiconduttori, dall’altro abbiamo quello dei bagarini. Non è una novità, infatti, che spesso e volentieri le console vengano acquistate da persone o portali, e rivendute a prezzi esagerati. Un report pubblicato il mese scorso, per esempio, afferma come la colpa sia anche dei bot, con un aumento di questi del 788% nei vari siti di retail. E se questi dati vi sembrano impressionanti, ce n’è un altro che potrebbe lasciarvi a bocca aperta.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Secondo quanto riportato dal portale Comicbook, tramite il sito di vendita StockX (simile a eBay), i bagarini hanno rivenduto più di 138,000 PlayStation 5, a un prezzo rialzato rispetto a quello consigliato. Su StockX è inoltre possibile vedere quante unità sono state vendute: 83 mila per la versione con lettore, 55 mila per quella digitale. Questo dato, riporta il portale Video Games Chronicle, rappresenta circa l’1,66% delle 7,8 milioni di unità vendute da Sony.

Un problema, quindi, che continuerà fintanto che il colosso giapponese non aumenterà la produzione di console. E, secondo le dichiarazioni di Jim Ryan, questo potrebbe avvenire già a partire da quest’estate. Per il momento, vi invitiamo a iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte. In questo modo potrete rimanere sempre aggiornati sulle migliori promozioni, e sulla disponibilità di , Xbox Series X, e RTX Serie 30.

Fonte: Comicbook