PlayStation 5: Sony sta cercando di aumentare le scorte, lo afferma Jim Ryan

PlayStation 5

Non è una novità che la disponibilità di PlayStation 5 risulti molto limitata. I fattori che hanno causato questo sono svariati. Abbiamo, per esempio, da una parte i bot: secondo un report, si è visto un aumento di questi del 788% nei vari siti di retail. Il compito dei bot è quello di acquistare le console appena disponibili, per poi rivenderle a cifra da capogiro. Dall’altra parte, invece, abbiamo la scarsità dei semiconduttori. Questo fattore, insieme alla pandemia da coronavirus, hanno causato dei ritardi nella produzione dei prodotti.

Banner Telegram Gametimers 2

Questo fatto in particolare ha portato l’attuale Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, a indagare sulla situazione creatasi. Biden, infatti, si era interessato alla scarsa disponibilità di semiconduttori, tanto che qualche settimana fa vi avevano riportato come fosse pronto a stanziare circa 50 miliardi di dollari per risolvere l’annosa questione. Questi soldi sarebbero andati alle filiali produttive nel territorio degli USA.

Ora, nella giornata di ieri vi abbiamo riportato alcune dichiarazioni di Jim Ryan, CEO di Sony, che affermava di come PlayStation 5 avrebbe avuto più esclusive che mai. Nel corso dell’intervista rilasciata a Nikkei, oltre a questo, Ryan ha anche affermato di come l’azienda stia cercando di aumentare la produzione di console, spiegando il motivo della scarsità delle scorte. Egli ha dichiarato: “Ci sono tanti motivi per cui PS5 è così difficile da trovare. Le forniture durante il nuovo coronavirus sono state complicate, e abbiamo dovuto limitare la distribuzione online.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Le scorte e la richiesta di semiconduttori sono molto strette a livello mondiale. Stiamo chiedendo ai nostri fornitori di permetterci di aumentare la produzione che arriverà nel mercato quest’anno“. Purtroppo non sappiamo quando la situazione potrebbe migliorare. AMD e Nvidia, per esempio, hanno dichiarato che la carenza dei loro chip grafici durerà per tutto il 2021.

Sony ha intenzione di distribuire altre 14,8 milioni di console entro il 31 marzo 2022. Portando così il totale di PS5 distribuite a 22,4 milioni di unità. Ma in base a quanto affermato da Jim Ryan questi numeri potrebbero aumentare, man mano che si riesce a venire a capo della ridotta disponibilità di semiconduttori.

Per il momento, vi invitiamo a iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte. In questo modo potrete rimanere sempre aggiornati sulle migliori promozioni, e sulla disponibilità di PlayStation 5, Xbox Series X, e RTX Serie 30.

Fonte: Videogameschronicle