Pokémon Spada e Scudo: Non ci saranno megaevoluzioni e Mosse Z

Pokémon Spada e Scudo

Come vi avevamo già spiegato in un precedente articolo, Pokémon Spada e Scudo rappresenta un punto di svolta per Game Freak e la saga di RPG (potete approfondire la cosa in questo articolo).

Lo sviluppatore ha dovuto eliminare numerosi pokémon dal pokédex, perchè sarebbe stato impossibile rimodellarli tutti e poi bilanciarli.

Game Freak è tornato indietro anche su alcune novità introdotte con Sole e Luna. Saranno infatti assenti le megaevoluzioni e le Mosse Z.

Alcuni pokémon durante i combattimenti avevano modo di accedere a una speciale evoluzione, mentre le Mosse Z aggiungevano un attacco decisamente potente.

Il nuovo capitolo però introduce nuove funzioni che sono in grado di sostituirle. Stiamo parlando degli effetti del misterioso Dynamax, su cui saremo chiamati a investigare.

Il Dynamax constente ad alcuni pokémon di ottenere proporzioni colossali e attacchi speciali. Quando incontrerete un pokémon potenziato dal Dynamax potrete chiedere l’aiuto dei vostri amici per sconfiggerlo, e poi catturarlo (un po’ come i raid di Pokémon Go).

Pokémon Spada e Scudo uscirà il 15 novembre in esclusiva per Nintendo Switch.

Rispondi