Digital Foundry: Resident Evil 2 è il miglior remake di sempre e dà il meglio di se su Xbox One X

Resident Evil 2

Consueta e puntuale come sempre è arrivata anche l’analisi tecnica di Digital Foundry su Resident Evil 2.

Questa volta non uno ma due filmati si concentrano sul survival di Capcom. Secondo il team si tratta del miglior remake mai realizzato che dà il meglio di se su Xbox One X (versione PC esclusa).

Digital Foundry ha messo fianco a fianco il gioco originale e il remake, sebbene alcune scene siano un po’ cambiate il lavoro fatto da Capcom nel ricreare il mondo di gioco è straordinario dal punto di vista della fedeltà visiva.

Tecnicamente la telecamera in terza persona, la resa dell’illuminazione dinamica e i riflessi incrementano notevolmente il livello di immedesimazione nel gioco.

Passando al confronto tra le varie versioni console, Xbox One X spicca ancora una volta grazie ai 60fps stabili a 1680p upscalati a 4K. PS4 Pro a parità di risoluzione ha qualche calo di framerate poco sopra i 50fps nelle scene più complesse.

Su PS4 slim e Xbox One S il titolo gira in 1080p, ma con un framerate ballerino tra i 40 e i 50fps con cali fino a 30fps sulla console Microsoft.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.