Roberto Sannino è campione del mondo di Overclock

Overclock

Roberto Sannino è stato recentemente premiato come Campione del Mondo di overclock nella competizione OC World Cup 2017 che si è tenuta durante il Computex di Taipei.

Lo scorso aprile vi abbiamo raccontato delle competizioni a cui l’overclocker aveva partecipato nei primi mesi del 2017 e che gli sono valsi la qualificazione per la competizione finale. Potrete scoprirne di più in questo articolo.

Giunto al Computex Sannino ha dovuto prima affrontare un turno di qualificazione con altri cinque partecipanti da tutto il mondo. Per poi affrontare una finale testa a testa con il polacco Xtreme Addict.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Roberto Sannino ha utilizzato una scheda madre ASUS ROG Maximus IX Apex con processore Intel i7 7700k. Le memorie RAM sono state ovviamente fornite dal main sponsor che ha fornito a ogni overclocker due moduli DDR4 RGB e quattro moduli DDR4 standard. Il sistema di raffreddamento utilizzato era ad azoto liquido.

Le qualifiche live si sono svolte dal 30 giugno all’1 luglio, e Sannino è riuscito a piazzarsi secondo accedendo alla finale con Xtreme Addict.

In finale i due overclocker hanno dovuto affrontare quattro sfide. Le prime due erano proposte dagli organizzatori e le altre due scelte dagli sfidanti: DDR4 Frequency CL11 Dual Channel, Geekbench3 Multi Core 6.5 GHz, 3DMark11 Physics 6.5 GHz (scelta da Sannino), Cinebench R15 6.5 GHz (scelta dal polacco).

Roberto Sannino si è aggiudicata la prima, terza e quarta prova perdendo solo il test su Geekbench3. Con 7 punti contro 5 Sannino è Campione del Mondo!