Shenmue The Animation si ferma qui. Seconda stagione cancellata da Warner Bros

Shenmue The Animation si ferma alla prima stagione. Purtroppo non ci sarà una seconda stagione dell’anime tratto dalla serie videoludica nata su Dreamcast dalla mente Yui Suzuki, infatti la serie è stata cancellata da Warner Bros, nonostante i risultati ottenuti dalla prima stagione facevano ben sperare in un sequel, che purtroppo non vedremo mai… forse.

Shenmue The Animation era uscito lo scorso febbraio per la piattaforma Crunchyroll e si componeva di un totale di 13 episodi, che resteranno comunque disponibili sulla piattaforma e tramite download in formato digitale, conferma arrivata da Juan De Marco di Warner Bros.

“Mi dispiace ragazzi, è successo. Potete ancora guardare questi anime su Crunchyroll e continueranno ad essere disponibili come download digitale. E si, pare non ci sarà una seconda stagione di Shenmue, sebbene la prima sia andata sufficientemente bene da dare il via a tutti i preparativi. Magari un giorno…” queste le parole di De Marco su Twitter.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

E’ un vero peccato che nemmeno in formato animato conosceremo il proseguo delle avventure di Ryo Suzuki, il giovane esperto di arti marziali che parte alla ricerca dell’assassino di suo padre. Una storia che ha toccato un intero popolo di videogiocatori bramosi di poter andare fino in fondo nella storia, ma come molti sapranno nemmeno il terzo capitolo uscito qualche anno fa, grazie alla raccolta fondi di Kick Starter ha concluso le vicende. Insomma una storia maledetta che ci chiediamo tutti se avrà mai una fine, in qualche tipo di formato.

E voi cosa pensate? Stavate seguendo Shenmue The Animation? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti. Warner Bros, nei mesi scorsi, ha sforbiciato su parecchi contenuti da lanciare su HBO Max e al cinema. L’esempio più eclatante è, certamente, Batgirl.

Fonte: IGN