Spider-Man No Way Home: quasi certamente Andrew Garfield e Tobey Maguire faranno parte del film!

Spider-Man No Way Home Tom Holland Tobey Maguire Andrew Garfield

Andrew Garfield e Tobey Maguire faranno parte del film ? La cosa è quasi certa ormai. Soprattutto dopo il recente scambio di battute tra la pagina ufficiale del film e quella di Twitter.

Banner Telegram Gametimers 2

Sono ormai diversi mesi che si parla della presenza in contemporanea dei tre storici attori che hanno dato il volto a Spider-Man. Rispettivamente Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland, andando in ordine cronologico.

Al momento di ufficiale e certo al 100% c’è solamente Tom Holland, che sarà il protagonista di Spider-Man No Way Home. Titolo che è stato finalmente svelato solo una decina di giorni fa.

Ma lo scambio di reciproche battute tra la pagina ufficiale del film e quella di Twitter ci dà tanto la sensazione di una mossa promozionale ufficiale e concordata, piuttosto che delle chiacchiere da bar fatte tra amici.

Tutto nasce dal messaggio pubblicato dalla pagina Twitter ufficiale: “Stiamo scrivendo delle biografie, chi ne vuole qualcuna?“. A questo messaggio risponde l’account ufficiale della pagina del film chiedendo: “Cosa avete per noi?“. La risposta di Twitter è stata: “#SpiderManNoWayHome protagonisti Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Tobey Maguire, e Andrew Garfield, solamente al cinema questo Natale“.

Non si tratta di una conferma totalmente ufficiale, ma tutto ci sembra fuorché una presa in giro ai fan. Soprattutto alla luce del prolungarsi di questi rumor ormai da mesi. Oltre ai tre attori sopracitati, sembra che potrebbe tornare a farsi vivo anche Alfred Molina, nei panni del Dr Octopus. Lo scienziato potrebbe essere il collante nella trama dietro l’apertura del multiverso, che consentirebbe ai tre Spider-Man di coesistere.

Spider-Man No Way Home arriverà al cinema il 17 dicembre 2021. Questa data è stata ufficializzata anche per il mercato italiano, anche se non è prevedibile a così lunga distanza quale sarà la situazione pandemica.

Fonte: We Got This Covered