STALKER 2 Heart of Chornobyl: GSC Game World riprende lo sviluppo dopo lo stop per la guerra in Ucraina

STALKER 2 Hearth of Chornobyl Xbox Game Pass Unreal Engine 5 PC Xbox Series X Xbox Series S

GSC Game World ha confermato di aver ripreso lo sviluppo per STALKER 2 Heart of Chornobyl, gioco che ha visto un brusco stop ai lavori a causa della guerra che, da quasi tre mesi, sta affliggendo l’Ucraina. Lo studio, ricordiamo, aveva la propria sede principale nei pressi di Kiev, e la situazione bellica che imperversa tuttora nel paese ha costretto il team a interrompere i lavori così da salvaguardare la propria incolumità.

La conferma arriva dal ufficiale del gioco, dove uno sviluppatore ha scritto che i lavori continuano. Una notizia che non può che rincuorare, poiché ciò significa che il team è tuttora al sicuro. Chiaramente, è probabile che il gioco venga rinviato nuovamente di qualche mese, perché è obiettivamente difficile che lo stop ai lavori non abbia influenzato sulla data di uscita.

Dopotutto, negli ultimi 2 mesi e mezzo gli sviluppatori di GSC Game World hanno avuto aspetti più importanti a cui pensare, compreso anche il cambio di sottotitolo. In ogni caso, il team ha confermato di star lavorando anche su diversi livelli di difficoltà che possano adattarsi a ogni tipo di giocatore.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La varietà di opzioni, lascia intuire il team, sarà davvero notevole e renderà il gioco godibile sia al giocatore che si trova per la prima volta con in mano un controller, sia al giocatore navigato che dall’ormai lontano 2007 è il primo indiscusso nella degli STALKER più popolari e pericolosi della Zona.

“Stiamo preparando diverse impostazioni sulla difficoltà in modo che i giocatori possano trovare il giusto livello di sfida. Ci sarà qualcosa dedicato anche agli esperti veramente hardocre”, spiega GSC. Insomma, ce ne sarà per tutti i gusti.

STALKER 2 Heart of Chornobyl è attualmente in sviluppo presso GSC Game World. Il titolo uscirà su Xbox  al Day One per le piattaforme PC, Xbox Series S e Xbox Series X, e uscirà l’8 dicembre 2022. Il gioco sfrutterà a dovere tutte le piattaforme e su Xbox Series X girerà in 4K. 

Il titolo sarà ovviamente ambientato nella Zona di Alienazione di Chornobyl, che stando agli sviluppatori sarà più grande che mai, e come i predecessori, anche questo titolo sarà tecnicamente molto avanzato. Il titolo vanterà infatti un comparto tecnico di altissimo livello, tra cui un elevato uso di fotogrammetria e soprattutto l’implementazione del Ray Tracing in tempo reale. Un assaggio, dopotutto, lo possiamo avere proprio col trailer in questione.

Ma non finisce qui, sarà usato anche il Motion Capture per il movimento dei personaggi, caratteristica sempre molto gradita. Anche l’IA subirà un netto miglioramento, e grazie alla versione potenziata dell’”A-Life”, gli NPC potranno agire indipendentemente dalla presenza del giocatore nell’area, rendendo il mondo più vivo che mai.

Ad esempio, potremo vedere due fazioni diverse lottare tra loro a centinaia di metri di distanza, con il giocatore che potrà scrutare il tutto da lontano. Tutte queste caratteristiche, unite anche ai feat tecnici menzionati prima, rendono STALKER 2 un titolo impossibile da far girare su Xbox One e Xbox One X. E forse è un bene, considerando che il gioco sembri pesare oltre 180GB!

Fonte: Twitter