Steam Deck: Destiny 2, Apex Legends e altri giochi potrebbero non funzionare con SteamOS. Colpa del sistema anti-cheat

Steam Deck Alcuni Giochi Potrebbero Non Funzionare SteamOS Colpa Sistema Anti Cheat

Steam Deck è la nuova console portatile sviluppata da Valve. Annunciata solo qualche giorno fa, la notizia ha suscitato un grande scalpore, visto che è stato come un fulmine a ciel sereno. Un po’ come con Microsoft e l’acquisizione di Bethesda. La piattaforma sarà una diretta rivale di Nintendo Switch, anche se dalla sua ha un hardware molto più potente, nonché una libreria di giochi quasi infiniti. Diciamo quasi perché recentemente è stato scoperto che non tutti i titoli potrebbero girare sulla console.

Steam Deck gira sul SteamOS che è basato su Linux. Quest’ultimo è noto per non essere proprio user-friendly per quanto riguarda i videogiochi. Valve, tuttavia, ha creato Proton proprio per andare a correggere questo fatto. Proton ha il compito di far sì che i problemi di compatibilità vengano ridotti. Esso, infatti, non è altro che un insieme di strumenti come Wine e DXVK che, in genere, vengono cercati direttamente dagli utenti.

Con Proton, dunque, Valve vuole fare in modo di rendere la vita più facile sia agli utenti che agli . Purtroppo, questo sistema non è senza difetti. Come riportato dal portale Gamer, grazie al sito web ProtonDB è possibile vedere quali giochi sono compatibili con il software. Il risultato è che titoli come Destiny 2, Apex Legends, e PlayerUnknown’s Battlegrounds non funzionano. Se venissero lanciati, andrebbero in crash poco oltre la schermata iniziale, per poi chiudersi del tutto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Questo problema sarebbe causato dal sistema anti-cheat che non verrebbe avviato insieme ai giochi, impedendo di fatto all’utente di accedere alle partite multigiocatore. Un problema su cui Valve sta già lavorando, dicendo di star “Migliorando la compatibilità dei giochi con Proton, lavorando insieme ai venditori per cercare delle soluzioni al supporto per l’anti-cheat “.

La società ha affermato anche che la console arriverà sul mercato con una nuova versione di SteamOS. Detto questo, però, è anche vero che Steam Deck sarà una piattaforma open. Questo significa che, volendo, potrete tranquillamente sostituire il sistema operativo proprietario con un altro come, ad esempio, Windows.

Per sapere tutti i dettagli e i prezzi della nuova console di casa Valve, vi rimandiamo al nostro articolo.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Kotaku PC Gamer