The Last of Us Part I Remake: le novità del gioco si mostrano in ben 11 minuti di gameplay!

Tra le novità di quest’anno in arrivo su PlayStation 5 e PC c’è anche The Last of Us Part I Remake. Il gioco non sarà tra i più attesi di questo 2022, ma è certamente un titolo da tenere in considerazione. Svelato ufficialmente durante il Summer Game Fest 2022, il remake punta a portare il gioco a quello che gli sviluppatori volevano originariamente fare, limitati però dall’ di PlayStation 3. Ora, con le nuove tecnologie in ambito gaming, il team ha potuto creare un’esperienza ancora più immersiva rispetto al passato.

In The Last of Us Part I Remake, il team ha potuto sfruttare tutte le capacità grafiche di PlayStation 5. Naughty Dog, infatti, ha potuto trarre vantaggio della next-gen, migliorando la fisica degli oggetti, che adesso reagiscono in maniera più reale e credibile alle nostre azioni. Cose come vetri o pezzi di legni ora si rompono come la loro controparte nella vita reale e sono presenti in quantità maggiori rispetto al gioco originale. Anche i personaggi sono stati migliorati, ora molto più dettagliati fino all’iride dell’occhio. A far la differenza, soprattutto, sono le espressioni facciali.

L’Intelligenza Artificiale ha subito anch’essa un notevole miglioramento. I nemici ora sono più aggressivi, con più tattiche a disposizione per rendere le battaglie ancora più difficili. Le novità, però, non finiscono qui. Naughty Dog ha aggiunto diverse modalità all’interno del gioco. I giocatori che vogliono avere una sfida ancor maggiore potranno usare la modalità “Permadeath” dove la morte segnerà la fine della partita. Chi invece vuole infrangere il record nel finire il titolo, il team ha aggiunto la “Speed Mode“, dove, in alto a destra dello schermo, apparirà un timer che segnerà il tempo, così da capire quanto ci abbiamo messo a finire un capitolo oppure il gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Una feature particolare che sicuramente darà un tocco non indifferente è l’audio 3D. I giocatori che utilizzano cuffie compatibili, potranno ascoltare i nemici avvicinarsi da ogni direzione. Questo permetterà agli utenti di esseri pronti ad affrontare il prossimo ostacolo. Non mancheranno poi le feature riguardanti il DualSense. Ogni arma avrà il proprio feeling con il grilletto, con il team che è stato inoltre in grado di fare largo uso del Feedback Aptico.

Vi ricordiamo che The Last of Us Part I Remake arriverà su PlayStation 5 questo 2 settembre 2022. Una versione per PC è in sviluppo, ma non si ha ancora una data di uscita.

Buona Visione!

Fonte: PlayStation