The Last of US Part II: Preparatevi a far spazio nei vostri hard disk

the-last-of-us-part-2-soluzione-guida-walkthrough-trofei-platino
Banner Telegram Gametimers 2

Il notevole spazio di archiviazione che i giochi Tripla A (ma non solo) ormai necessitano sugli hard disk dei giocatori per essere installati è uno dei tanti segnali di conferma di quanto le console di questa generazione siano ormai arrivate a esprimere le loro massime potenzialità, e un titolo come The Last of Us Part II non poteva ovviamente fare eccezione.

È notizia delle scorse ore che il solo download per il nuovo, attesissimo, gioco di Naughty Dog sarà pari a 78,3GB, ma è stato anche già confermato che per l’installazione vera e propria si arriverà a sfiorare i 94GB.

Se però a questi dati, già impressionanti, aggiungiamo il fatto che essi non comprendono patch al Day 1 e i futuri aggiornamenti, è facile prevedere che anche The Last of Us Part II potrebbe sforare con facilità i 100GB complessivi

Un grosso sacrificio in termini di spazio di archiviazione sui vostri hard disk che di certo i possessori di Playstation 4 e Playstation 4 Pro saranno ovviamente ben disposti ad accettare viste le impressionanti potenzialità del gioco, ulteriormente confermate nei venti minuti di gameplay presentati nello State of Play che abbiamo visto di recente.

D’altro canto i Naughty Dog già con l’eccellente Uncharted 4: Fine di un Ladro, ultimo episodio della omonima saga, avevano dimostrato di saper spremere adeguatamente l’hardware di Playstation 4. 

Ma se si considera che il citato Uncharted 4 richiedeva circa 60GB complessivi, tra campagna in single player e modalità multyplayer, è facile immaginare cosa The Last of Us 2 possa presentare, avendo bisogno in pratica quasi del doppio dello spazio disponibile per essere installato su hard disk. 

Evidentemente è ormai destino che il canto del cigno delle console Sony prima del passaggio alla nuova generazione sia legata a doppio filo a questa saga. Così fu nel 2013 a cavallo tra Playstation 3 e Playstation 4 con il primo, indimenticabile, The Last of Us (non peraltro all’epoca quasi visto come un cross gen) e così sarà adesso, con tutta probabilità, con The Last of Us Part II.

Ed in effetti miglior titolo a fare da traghettatore finale verso la Playstation 5 sarebbe stato quasi impossibile immaginarlo 

Vi segnaliamo che potete prenotare il gioco in edizione limitata con custodia Steelbook a prezzo scontato su Amazon.it. Inoltre sempre sul sito di eCommerce potete anche trovare in pre-order il controller DualShock 4 in edizione limitata e le cuffie wireless PlayStation Gold sempre in edizione limitata.

Rispondi