The Last of Us Parte 1: Naughty Dog promette “dopo PS5, su PC molto presto”

the-last-of-us-parte-1-remake-naughty-dog-sony-playstation

Nei giorni scorsi, il blog PlayStation ha ospitato un video di Naughty Dog. Nel filmato, accompagnato da un breve articolo, sono state fornite diverse informazioni riguardanti Parte 1, il remake del titolo del 2013 atteso a settembre. Come spiegato già all’annuncio ufficiale – avvenuto durante il Summer Game Festoltre che su PlayStation 5, il titolo sarebbe arrivato anche su PC.

Sulla prossima console Sony, Parte 1 arriverà il 2 settembre. Secondo le ultime informazioni, il gioco è già in fase gold. Non è chiaro, però, quale sia il tempo di attesa perché termini l’esclusività per macchina Sony. Al riguardo le informazioni rimangono parecchio vaghe.

Uno dei developer di Naughty Dog ne ha parlato su rispondendo ad un utente. Jonathan Benaino, senior enviroment designer, con un post, ha fatto sapere che l’attesa sarà tutt’altro che lunga. “La versione dovrebbe uscire un po’ dopo ma davvero molto presto dopo l’uscita su PlayStation 5 ha detto Benaino ad un fan che esprimeva il suo entusiasmo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

L’informazione era stata accennata anche nel filmato di circa 10 minuti dove Neil Druckmann e i suoi collaboratori raccontavano le varie fasi di sviluppo. Oltre a ricostruire per intero il gioco (con una nuova veste grafica e le nuove tecnologie a disposizione), Naughty Dog si è presa la briga di tentare di rendere il titolo più accessibile per tutti rispetto alle versioni precedenti. In particolare, raccontano, Parte 1 conterrà una opzione per la descrizione audio dell’intero gioco. In questo modo, gli utenti ipovedenti potranno godersi il gioco senza difficoltà.

Purtroppo, né Benaino né altri developer sono stati più precisi. Speriamo che l’attesa per vedere il titolo su PC sia breve abbastanza. Il tempo medio si aggira sui 2 anni. Speriamo che piano piano, questa soglia si vada abbassando.

Fonte: Jonathan Benaino