Top Gun Maverik: Lewis Hamilton, il pilota Mercedes, ha dovuto rifiutare un ruolo nel film

top gun maverick lewis hamilton ha dovuto rifiutare un ruolo nel film

Nel corso di una recente intervista con Vanity Fair il sette volte campione mondiale di Formula 1 ha svelato di essere stato ad un passo dal comparire nel recentissimo Top Gun Maverick. Il pilota in occasione del film avrebbe cambiato mezzo con cui correre, passando dalla sua Mercedes ad un più performante Boeing F/A 18F Super Hornet. Purtroppo però a causa di impegni lavorativi Hamilton ha dovuto rifiutare la parte nella pellicola con protagonista Tom Cruise.

“Fondamentalmente sono un amico di Tom Cruise. É una delle persone più simpatiche che abbia mai incontrato. Mi ha invitato sul set anni fa, quando stava girando Edge of Tomorrow, e da lì abbiamo costruito un’amicizia nel tempo” spiega Hamilton, raccontando in seguito di essere da sempre un grande fan di Top Gun.

Quindi, quando ho sentito che sarebbe uscito il secondo ho pensato ‘Oh mio Dio, devo sentire Tom Cruise’. Gli ho poi detto ‘Non mi interessa che ruolo sia. Spazzerò anche qualcosa, farò le pulizie nella parte posteriore’“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Tom Cruise senza pensarci troppo ha in seguito accettato la richiesta dell’amico. Tuttavia il ruolo affidato ad Hemilton non fu quello di “Spazzino nello sfondo #3”. sarebbe stato uno dei piloti che avrebbero affiancato Maverick nella sua nuova avventura tra i cieli.

Purtroppo, come viene spiegato in seguito nel corso dell’intervista, le riprese di Top Gun Maverick si sarebbero svolte nel culmine della stagione di . Proprio per questo motivo Hamilton ha dovuto rifiutare la parte poiché troppo impegnato con le fasi di preparazione in vista delle prossime corse.

Sono un perfezionista. Semplicemente non avrei avuto il tempo necessario per completare tutte le fasi di preparazione e presentarmi sul set” ha detto Hamilton.

Di conseguenza Hamilton ha chiamato Cruise e il del film far sapere che purtroppo non avrebbe preso parte alle riprese. “É stata la chiamata più sconvolgente che abbia mai avuto” ha commentato il pilota dopo aver rifiutato il ruolo. Peccato. Il film ha raccolto l’apprezzamento di Quentin Tarantino e Hideo Kojima. Negli USA, al momento, è il film Paramount con il maggior incasso di sempre avendo battuto persino “l’inaffondabile” Titanic di James Cameron.

Ma le porte non sono completamente chiuse. Hamilton potrebbe riuscire a tornare in vista di un possibile Top Gun 3, film di cui lo stesso Tom Cruise starebbe già discutendo.

Fonte: Vanity Fair