Watch Dogs Legion: una Nvidia RTX 2080Ti potrebbe non bastare a garantire i 60 fps

Watch Dogs: Legion
Banner Telegram Gametimers 2

Brutte notizie per gli utenti PC. Watch Dogs Legion, il gioco che ha avuto l’onore e l’onere di inaugurare Ubisoft Forward questa domenica, non arriverà ai 60 frame per secondo se utilizzate una Nvidia RTX2080i.

Il prodotto di punta di Nvidia, nonostante regga bene le impostazioni grafiche settate al massimo, non riuscirà a garantire i famigerati 60 fps stabili. Almeno, questo è quello che emerge dalle prove a porte chiuse di una demo, riservate alla stampa specializzata.

I primi a rivelare il particolare dettaglio sono stati i redattori di Digital Foundry. Stando a quanto riportato, durante le prove i giornalisti presenti si sono trovati davanti a dei settaggi pre-impostati, risoluzione 1920×1080, Ray Tracing attivato oltre che ad una serie di impostazioni settate su Ultra.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Cosa potrebbe significare? Probabilmente Watch Dogs Legion non sarà esattamente un peso piuma. Esigente nelle risorse da utilizzare ma in grado di restituire una grafica dettagliata e soddisfacente. Lo scotto da pagare, con buona pace degli appassionati del refresh rate da capogiro, sarà quello di accontentarsi di una fluidità normalissima.

Non è detto, inoltre, che il titolo Ubisoft non verrà ulteriormente ottimizzato per garantire i 60 fps insieme al dettaglio grafico a disposizione. Oppure ci sarà da attendere ch Nvidia metta in commercio schede video più potenti.

A propositio delle RTX prodotte da Nvidia. Acquistandone una avrete diritto ad una copia gratuita di Death Stranding in versione PC. L’ultimo titolo di si è piazzato in vetta alla classifica vendite di Steam ancora prima di essere reso disponibile.

Watch Dogs Legion arriverà su PC, 4, Xbox One, PlayStation 5 e Xbox Series X a partire dal 29 ottobre 2020.

Fonte: Digital Foundry