Xbox: la retrocompatibilità avrebbe aiutato a preservare i giochi

Xbox Series X Xbox Series S Microsoft Q1 2022 record revenue

Il Director of Project Management di Xbox, Jason Ronald, in un’intervista rilasciata alla testata TechRadar, ha dichiarato che il successo della retrocompatibilità avrebbe contribuito ad aiutare a preservare i videogiochi.

Ronald ha parlato di uno sforzo significativo dell’azienda per preservare i giochi: “Penso che nel corso di questo periodo abbiamo imparato molto sulla preservazione dei giochi, che si tratti di decisioni tecniche, il modo in cui i giochi vengono effettivamente inseriti nel catalogo, il modo in cui firmiamo i contratti e gestiamo le licenze. Penso che in realtà sia utile non solo a noi, ma all’intera industria capire cosa si possa fare per salvare i videogiochi negli anni“.

Per le prossime console, Ronald ha annunciato che verrà applicata la stessa filosofia di Xbox Series X e S: “Quando abbiamo progettato Xbox Series X e S, la retrocompatibilità è stato uno dei punti cardini sin da subito e ha influenzato il design del silicio oltre che dell’hardware. Ci siamo chiesti come potevamo fare per far girare i giochi e renderli migliori. Quindi assolutamente, mentre pensiamo al futuro e alle prossime piattaforme, badiamo sempre a quali cose possiamo realizzare per migliorare o ottimizzare questi giochi“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sono state svelate inoltre, le stime sulle vendite globali di Xbox Series X e Series S che stanno riuscendo a tener testa a quelle di PlayStation 5, con circa 12 milioni di unità vendute. Abbastanza in linea con quelli che sono i piani di per la propria console.

Vi invitiamo comunque ad iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per restare sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

Fonte: TechRadar