Xbox Series X: I titoli gireranno meglio che su PS5, per Moon Studios

PlayStation 5 e Xbox Series X
Banner Telegram Gametimers 2

Torna a dire la sua Thomas Mahler, Creative Director e fondatore di Moon Studios, il quale ha parlato di come secondo lui gireranno i titoli di terze parti su Series X e PlayStation 5.

Già in passato Mahler aveva parlato delle differenze tecniche tra le due console, riferendosi in particolare all’enorme gap prestazione delle due console in ambito SSD.

Riassumendo brevemente, secondo Mahler l’SSD di PlayStation 5 verrebbe sfruttato pienamente solo dagli studio First Party e risulterebbe quasi insignificante nei titoli multipiattaforma.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Sempre sul forum di ResetEra, Mahler ha parlato di come secondo lui i titoli multipiattaforma si differenzieranno tra le due console .

Secondo il creative director, grazie alla potenza bruta di XBOX Series X si avranno più frequentemente titoli girare in 4k nativo oppure con framerate migliori; in alcuni casi anche entrambi. Su PlayStation 5, d’altro canto, grazie all’SSD ultra-veloce della console si avranno caricamenti più veloci.

“Okay, iniziamo a dire che la media di caricamento dei titoli con questi SSD si attesterà sui 10 secondi. E diventiamo anche generosi e diciamo che l’SSD di PlayStation 5 sarà il doppio più veloce di quello di Xbox Series X. A quel punto avresti 10 secondi di caricamento contro 5 secondi di caricamento (tenete però ben a mente che il caricamento non è solo mescolare dati in giro, dunque prendetelo come esempio). Non saprei se io mi interesserei così tanto riguardo a 5 secondi di caricamento rispetto a quello che rinuncerei in framerate o in risoluzione. E penso che sia la stessa scommessa fatta da Microsoft con Xbox Series X – più potenza bruta a discapito di un trasferimento di dati inferiore, ha spiegato Mahler.

Ora, è ovvio che gli studio First Party di svilupperanno i loro giochi attorno al pazzesco SSD della console, e si assicuranno che tutto sia fluido e scintillante per tutto il tempo e che tu nemmeno vedrai eventuali caricamenti, e questo è davvero grandioso. Ma presumere che i team di terze parti possano cambiare completamente i loro giochi, adattare i livelli e il resto solo per spremere a dovere l’architettura di PS5 è semplicemente folle. Non succederà. Dunque, ripeto, quello che penso è che vedremo spesso titoli su Xbox Series X girare in 4k molto frequentemente e con un framerate mentre, su PS5, i giochi caricheranno più velocemente. Starà dunque al giocatore scoprire a cosa dare la priorità”, ha proseguito lo sviluppatore.

Entrambe le console usciranno entro la fine dell’anno. Se vi siete persi la nostra live, potete recuperarla a questo indirizzo. Oppure scoprire i migliori titoli mostrati in questa news.

Fonte: wccftech