Abandoned: slitta la presentazione del trailer a causa di “problemi di localizzazione”

Abandoned

Il 22 giugno era il grande giorno: Abandoned doveva infatti mostrare la sua vera natura, gioco vero o nuovo Silent Hill che sia, tramite l’applicazione pubblicata da . A quanto pare, però, tutto è slittato al 25 giugno, e il motivo è dovuto a problemi di localizzazione che hanno costretto il team a far slittare l’annuncio.

La conferma arriva direttamente da BLUE BOX Game Studios, che sul proprio profilo Twitter ha confermato l’intoppo tecnico. “L’applicazione Abandoned: Trailers è stata rimandata di tre giorni. A causa di alcuni problemi di localizzazione abbiamo dovuto rimandarla. Ci scusiamo per questo. Essa si avvierà il 25!”, afferma BB Game Studios su Twitter.

Un rinvio che purtroppo rammarica un po’ tutti ma che, paradossalmente, ha gettato benzina sull’enorme fiamma che si è scaturita sul caso Abandoned. Secondo molti, infatti, il rinvio è dovuto alla possibilità che durante la prossima settimana Sony possa svelare un nuovo State of Play, precisamente il 24 giugno.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Lo State of Play annuncerebbe dunque questo gioco, con l’ che si collegherebbe dunque all’evento. Di fatto, quindi, il rinvio potrebbe anche non essere di tre giorni ma solamente di due. Ovviamente, vaghiamo nel mondo delle ipotesi, e non vediamo l’ora che tutto ciò venga chiarito.

E voi che ne pensate di questa faccenda? Ditecelo nei commenti, come sempre! Nel frattempo, potrete scoprire più dettagli sul caso Abandoned andando qui per la prima parte, mentre per la seconda parte, più aggiornata e dettagliata, potete andare qui.

Inoltre, Konami ha inaspettatamente annunciato l’arrivo di merchandise legato a Silent Hill, e ciò ha portato l’utenza a collegare il tutto ad Abandoned. Come se non bastasse, Hideo Kojima e Konami sono tornati a seguirsi su Twitter con i propri account. Una mossa decisamente sospetta, se consideriamo i loro trascorsi. Cosa bollerà in pentola?

Fonte: BLUE BOX Game Studios