Bloodborne su PC? Il progetto esisteva già su Windows 7, secondo Lance McDonald

Bloodborne Versione PC Esisteva Già Windows 7 Lance McDonald

Ci sono diversi utenti che continuano a sperare in una versione di Bloodborne, sia essa una remastered, un remake, o un port su PC. Sono anni che i su nuovi arrivi del gioco (soprattutto su PC) creato da FromSoftware continuano a susseguirsi. Di recente, Jeff Grubb ha voluto smorzare ogni aspettativa, dicendo agli utenti di non aspettarsi novità a riguardo. Secondo Grubb, un port per computer potrebbe farlo solo FromSoftware e nessun altro, visto quanto sarebbe incasinato il codice. Lance McDonald, dataminer e modder che conosce a fondo il gioco, ha voluto rispondere a queste affermazioni.

McDonald, in passato, è riuscito a creare una mod per raggiungere i 60fps su Bloodborne su PS4. Infatti, nel suo post di Twitter, egli afferma: “Non so da dove l’idea che l’engine di FromSoftware sia incasinato continui a venir fuori. Non è vero, e ci sono letteralmente zero barriere tecniche tra il gioco e un port su PC/60fps e un port su PS5. Sony può farlo in qualsiasi momento senza il supporto di From“. McDonald ha continuato ad argomentare la sua tesi, affermando che la versione a 60fps del gioco su PS4 ha richiesto solo il cambiamento di due linee di codice.

McDonald, però, ha detto anche una cosa che è balzata all’occhio. Secondo lui, Japan Studio aveva una built del gioco che girava su prima che il team venisse chiuso da Sony. È probabile, quindi, che questa versione sia presente negli archivi della casa di PlayStation. McDonald afferma di aver visto questa versione, ed è convinto che ci siano già dei piani in movimento per un progetto futuro di Bloodborne, sia esso un port per PC o PS5.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sotto al tweet è poi arrivata in seguito la risposta di Jeff Grubb. L’insider ha voluto scusarsi per il caos generato, affermando che spesso e volentieri fa speculazione quando si parla del gioco. Nei post, Grubb ha detto: “Mi è stato spiegato che sarebbe difficile farlo senza From. Ma non so se è perché sarebbe difficile a livello tecnico o se perché il team vuole essere coinvolto per diverse ragioni“. Nella risposta di chiusa, l’insider ha poi detto: “Non parlo mai di Bloodborne di mio. È sempre qualcosa che mi viene chiesto, e finisco con fare speculazioni e – nel momento – mi dimentico che ciò che dico viaggerà in ogni angolo del fandom di From“.

Insomma, la questione, per il momento, sembra chiusa. Da parte di FromSoftware non sono arrivate dichiarazioni in merito.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti! Vi ricordiamo che Lance McDonald come in Demon’s Souls Remake ci siano ancora quattro oggetti nascosti che nessuno ha mai scoperto.

Fonte: Lance McDonald