Cyberpunk 2077: ancora silenzio sul ritorno del gioco sul PlayStation Store.

Cyberpunk 2077

Sono ormai 100 giorni che Cyberpunk 2077 manca dal . La vera ciliegina su quella disastrosa torta che è stato il lancio dell’ultima fatica del polacco RED. Il 17 dicembre, Cyberpunk venne rimosso dal negozio digitale di Sony a causa degli enormi problemi tecnici che affliggevano il titolo, in particolare le versioni per e Xbox .

Banner Telegram Gametimers 2

Inizialmente, Sony offrì rimborsi agli acquirenti e dichiarò: “[ Sony Interactive Entertaiment ] rimuoverà anche Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso”. Questo implicava che la decisione fosse di Sony, ma una dichiarazione successiva di CD Projekt RED affermò che la decisione era nata da una “discussione” con Sony sui rimborsi.

A oggi, non è stata mai fornita una spiegazione dell’eclatante gesto (su Xbox resta in vendita) anche se alcune speculazioni suggeriscono che la decisione ha consentito di aggirare le restrittive politiche di rimborso di Sony. Qualunque sia la ragione, la rimozione è stata una mossa quasi senza precedenti nei confronti di un gioco di alto profilo come Cyberpunk 2077.

Sul ritorno del gioco nello Store di Playstation, l’unica dichiarazione della software house polacca in merito è stata : “Stiamo lavorando duramente per riportare Cyberpunk 2077 sul PlayStation Store il prima possibile”.

Nel frattempo, vi ricordiamo come CD Projekt RED sia duramente al lavoro per migliorare il gioco e le sue prestazioni, soprattutto su console standard. Il gioco è stato appena aggiornato alla versione 1.2, e ci auguriamo sia solo l’inizio di una lunga risalita che permetterà al gioco di attirare su di sé anche un po’ di pubblicità positiva.

Inoltre, stando a un leak, ben dieci DLC sono stati scovati pochi giorni fa su Epic Games Store. Il negozio digitale ha subito rimosso ogni prova, ma qualcuno è stato abbastanza rapido nel fare gli screenshot. Che siano veri o no, ora abbiamo quantomeno una lista, anche se nessuna informazione riguardo i contenuti.

Fonte: IGN.