Demon’s Souls su PS5 non avrà il ray tracing! “Non è necessario”

demon's souls ps5 sony playstation remake esclusiva
Banner Telegram Gametimers 2

Il rifacimento di Demon’s Souls su PS5 sembra meraviglioso dal punto di vista tecnico dal materiale mostrato. Sony aveva dichiarato che il remake sviluppato da Bluepoint Games avrebbe avuto la possibilità di usufruire della tecnologia ray tracing. Sembra però che questa funzione non sarà implementata nel titolo.

Il creative director Gavin Moore ha recentemente partecipato in un’intervista in cui ha parlato dell’atteso titolo. Tra gli argomenti toccati c’è stato un approfondimento su ciò che riguarda la veste grafica del remake. L’uomo conferma che il ray tracing sarà un elemento assente.

I motivi non sono dovuti ad un’impossibilità del suo funzionamento. Moore specifica che PS5 permetterebbe senza problemi al gioco di sfruttare la tecnologia, ma semplicemente non risulta essercene il bisogno. Difatti, il team di sviluppo avrebbe preferito concentrarsi su altri elementi da sfruttare al meglio e ritenuti più necessari per l’esperienza.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“In realtà non implementeremo il ray tracing in Demon’s Souls . Non perché non fossimo in grado o perché la 5 non potesse permetterlo, dato che è pienamente capace di farlo” ha spiegato Moore.

Richiede un costo come qualsiasi altro miglioramento grafico. Se avessimo implementato il ray tracing nel gioco, significherebbe che avremmo dovuto tralasciare qualcosa. C’è un tempo limitato nello sviluppo del titolo.”

Insomma, pare proprio che la produzione abbia preferito investire su altri aspetti per l’ puntuale del prodotto tra i primi titoli di PS5. Una decisione che potrebbe forse scontentare qualcuno, ma ciò non dovrebbe troppo danneggiare la qualità visiva del di Bluepoint.

Ricordiamo che gli hanno anche deciso di non aggiungere alcuna scelta della difficoltà, probabilmente per rispettare la direzione lavorativa di From Software.

Non dimentichiamo che il gioco ci offrirà dei caricamenti praticamente istantanei. Il nuovo SSD della console next-gen di Sony concederà difficilmente ai tempi di transizione un’interruzione ai ritmi dell’avventura.

Fonte: LEVELUP