Demon’s Souls Remake per PS5 avrà caricamenti istantanei, letteralmente.

demon's souls ps5
Banner Telegram Gametimers 2

Che l’SSD progettato secondo le specifiche di Mark Cerny sia uno dei pilastri di ormai è noto, e la stessa compagnia ce l’ha riproposto fino allo sfinimento; basando gran parte della sua campagna marketing proprio su di esso. Proprio durante lo State of Play andata in onda ieri (potete rivederlo qui con il nostro commento), abbiamo visto l’SSD di PS5 nuovamente all’opera su Demon’s Souls Remake e in molti, probabilmente, nemmeno se ne saranno resi conto!

Come sappiamo, ieri è stato mostrato il primo gameplay di Demon’s Souls Remake, sviluppato da BluePoint e che segna il debutto su nextgen del gioco che aveva portato a battesimo il genere Souls su PS3 . Durante il gameplay, dove tra le altre cose abbiamo potuto notare la possibilità di scavalcare gli ostacoli, il gioco si è trovato di fronte a un caricamento che, grazie a Shinobi602, sappiamo essere stato di esattamente 0.86 secondi.

Per fare un confronto con l’originale, uscito nell’ormai lontano 2009 su PlayStation 3, Demon’s Souls Remake ha impiegato meno di 1/10 del tempo rispetto a Demon’s Souls. Il caricamento è, a conti fatti, così fulmineo che se un giocatore non conoscesse il gioco, potrebbe pensare che si tratti di una cut scene qualsiasi; vista la naturalezza con cui si è compiuto il tutto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Insomma, un intero livello caricato in meno di un secondo, che non fa che mostrare i muscoli della next-gen; compresa quella di Microsoft che saprà anche essa accorciare notevolmente i caricamenti con Series S e Series X grazie a DirectStorage. Un risultato decisamente impressionante; che va di par passo con la demo di Ratchet & Clank Rift Apart, altro grande esempio dei vantaggi resi possibili da un impiego efficiente dell’SSD.

Ricordiamo che Demon’s Souls Remake è atteso per il lancio di PlayStation 5, che ricordiamo essere fissato per il 19 novembre 2020 (in Italia). Il gioco, sviluppato da BluePoint Games, sarà inoltre esclusivo della console e trarrà pieno vantaggio da tutte le caratteristiche peculiari di PlayStation 5. Oltre ai caricamenti istantanei, infatti, il gioco si avvarrà del feedback aptico garantito dal DualSense, permettendoci di capire persino l’entità dei colpi grazie al solo tatto.

Potete prenotare una copia di Demon’s Souls a questo indirizzo.

Fonte: Shinobi602