Elden Ring: la mod Survival renderà il viaggio nell’interregno un vero incubo

Elden-Ring-Fromsoftware-new-york.times

“Elden Ring è duro vero? Sbagliato! Elden Ring è semplice, siete voi che fate schifo” (semicit. da I Simpson S14 E15). Qualcuno deve averlo pensato davvero per poter concepire una mod di questo tipo. Stiamo parlando dell’utente Grimrukh, autore di Elden Ring Survival Mod. Attraverso twitter, Grimrukh ha presentato un trailer della sua creazione e, a giudicare dalle informazioni in nostro possesso, potrebbe trattarsi della sfida definitiva per ogni videogiocatore di RPG.

La modalità sopravvivenza di Elden Ring aggiunge meccaniche del tutto assenti nel titolo originale pubblicato da pochi mesi fa. Con questa mod, oltre che alle varie creature e personaggi dell’interregno, dovremo badare a fame, sete e malattie. Vero, Malenia può farti fuori con pochi colpi ben piazzati, ma anche un malanno non curato a dovere può provocare seri danni.

Il lavoro svolto da Grimrukh è davvero encomiabile. Non solo ci si potrà ammalare ma in ogni area si potrà contrarre una specifica patologia per la quale serviranno gli ingredienti curativi appropriati. A Sepolcride, ad esempio, potreste contrarre la peste che – tra gli effetti secondari – avrà quello di accelerare il fabbisogno di cibo e acqua. Fortunatamente Grimrukh ha anche previsto che le meccaniche siano “realistiche”. Curandovi e uscendo dalla convalescenza svilupperete una temporanea immunità a batteri e bacilli. Se guariti dal secondo contagio diverrete immuni a quella determinata malattia per tutto il resto della partita.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Non tutto il male viene per nuocere. Oltre queste meccaniche, Grimrukh ha previsto per Elden Ring alcune migliorie alle armi. Attraverso l’utilizzo del martello da fabbro potremo non solo riparare e migliorare le nostre armi ma anche trasformarle in qualcosa di diverso. Partendo da un pugnale potremo ottenere una spada corta e poi, da questa, una scimitarra. Basterà avere i materiali necessari alla trasformazione. Grimrukh ha previsto oltre 400 migliorie alle armi del gioco.

Elden Ring, lo sappiamo, è al momento uno dei titoli più impegnativi attualmente in circolazione. Di persone che hanno deciso di aumentare il livello di sfida in vari modi ne abbiamo viste parecchie. C’è chi, ad esempio, ha a portarlo a termine con l’ausilio di un ring-con Nintendo. Oppure chi ha terminato la sua quest in completo Overload. Hidetaka Miyazaki, autore del videogioco FromSoftware, si è detto dispiaciuto per gli utenti frustrati dal livello di sfida ma ha anche ribadito che non è intenzionato a sviluppare una easy mode.

Un diverso bilanciamento della difficoltà è arrivato da parte dell’utenza dedita al modding. In realtà, e questo è da far notare, l’ultimo update di Elden Ring pare avere leggermente abbassato l’asticella di sfida con alcuni boss. Per la già citata Malenia, però, un utente è riuscito ad elevarsi da semplice player a vera e propria leggenda della community col suo personaggio “Let me Solo Her”. Le sue gesta leggendarie sono state riconosciute anche da FromSoftware.

Voi cosa ne pensate? Scarichereste questa mod o Elden Ring vi va bene anche così com’è?

Fonte: twitter