GameStop: la recente storia delle azioni ispirerà un film prodotto da MGM

GameStop

Negli ultimi giorni si è parlato principalmente di una sola cosa: le azioni di GameStop. La compagnia ha infatti visto il proprio valore in borsa schizzare alle stelle a causa di diversi fenomeni, tra cui un Tweet di Elon Musk. Proprio per questo, MGM ha deciso di produrre un sulla vicenda, ispirandosi anche al The Antisocial Network, libro di Ben Mezrich ancora non pubblicato.

Banner Telegram Gametimers 2

Questo libro, scritto da Ben Mezrich, è infatti ispirato proprio alle vicende azionarie di GameStop, e l’annuncio stesso del libro ha fatto partire immediatamente le trattative per l’adattamento cinematografico. MGM non si è infatti lasciata sfuggire l’occasione per raccontare dell’evento del momento, acquistando immediatamente i diritti per portare il film al cinema.

Questo libro racconterà le vicende dal punto di vista di alcuni investitori amatoriali nonché videogiocatori, che con una mossa hanno messo in ginocchio . Ad occuparsi di questa trasposizione cinematografica si occuperanno le stesse persone che hanno dato vita a un altro adattamento di un libro di Mezrich.

Parliamo nello specificio di The Social Network, pellicola ben più famosa e basata sul noto libro “The Accidental Billionaires: The Founding of Facebook, a Tale of Sex, Money, Genius and Betrayal”. E voi che ne pensate? Acquisterete il libro oppure guarderete il film? Ditecelo nei commenti come sempre.

Nel frattempo, le vicende di GameStop hanno generato anche altri, curiosi, effetti collaterali. Il primo, decisamente positivo, riguarda un investitore che ha regalato una cesta piena di Nintendo Switch e di decine di giochi ai bambini malati in un ospedale di Dallas. L’altra, decisamente pessima, riguarda invece uno Youtuber che è diventato ricco grazie alle di GameStop e per festeggiare ha bruciato una… Tesla Model 3. Il senso? Non si sa.

Fonte: IGN