Ghost of Tsushima è il Game Of The Year 2020 per PS4 nel sondaggio di Famitsu

Ghost of Tsushima

I The Game Awards di quest’anno si sono conclusi con la vittoria al GOTY 2020 per The Last of Us Part 2. L’opera di Sucker Punch uscita per PS4 era tra i candidati, ma non è riuscita ad aggiudicarsi quello che è considerato il premio più importante dell’evento. Ghost of Tsushima ha però la possibilità di riscattarsi grazie a , esattamente come un samurai che si rialza dopo essere caduto in battaglia.

Banner Telegram Gametimers 2

Difatti, il sito ha condotto un annuale, raccogliendo i voti di diversi sviluppatori e celebrità del Giappone. Il titolo più votato come miglior videogioco del 2020 è proprio l’avventura di Jin Sakai.

Un importante traguardo per Ghost of Tsushima, che avrà sicuramente reso felice il di sviluppo. Seguono nel Animal Crossing: New Horizon , Final VII Remake , Sakuna: Of Rice and Ruin e Fall Guys: Ultimate Knockout. Nel numero di del 24 dicembre dovrebbe giungere più dettagli, come magari il numero di voti che ha fatto la differenza.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Negli anni precedente sono stati eletti Death Stranding e Marvel’s Spider-Man. Insomma, un grande trionfo per i titoli pubblicati per PS4. Inoltre, l’amore che è riuscito a conquistarsi l’open world di Sucker Punch è dimostrato anche dal buon numero di copie distribuite, definendosi una delle esclusive PS4 di maggior successo.

Già in precedenza Sony aveva espresso come Ghost of Tsushima avesse ricevuto un riscontro di vendite superiore alle aspettative. Difatti, gli sviluppatori hanno ricevuto dei buoni elogi da parte dell’azienda giapponese.

Ricordiamo che l’ultimo consistente aggiornamento di Ghost of Tsushima ha permesso l’aggiunta della modalità multiplayer Legends e del New Games Plus. Possiamo supporre che anche l’uscita di queste ultime novità, che hanno arricchito l’offerta della produzione, abbiano favorito ulteriormente le vendite del gioco.

Siamo comunque contenti per gli sviluppatori del titolo ambientato nel Giappone feudale, che già avevano ricevuto parole di consenso dall’autore di Yakuza. Non ci resta che attendere la loro prossima produzione, che stando ad alcuni indizi potrebbe considerare lo stesso periodo storico di Ghost of Tsushima.

Inoltre, vi piacerebbe vedere come potrebbe girare Ghost of Tsushima su PlayStation 5? Il canale Youtube di SnazzyAI ha caricato un video in cui possiamo vedere il gioco portato alla risoluzione 4K e la fluidità data dai 60fps.

Fonte: Twinfinite