Halo The Master Chief Collection arriverà su altre piattaforme? No, non pensate a PS5 e Nintendo Switch

halo odst halo the master chief collection pc microsoft 343 industries

343 Industries ha pubblicato un nuovo update riguardante l’universo di Halo su Halo Waypoint, sito dove regolarmente scrive novità riguardanti la serie. Tra esse, spicca una frase abbastanza sospetta riguardante la Collection, dove tra le numerose migliorie è possibile leggere “E forse un nuovo luogo e un nuovo modo di giocare”. Una frase decisamente particolare, che fa pensare inevitabilmente a nuove piattaforme, ma sarà davvero così?

Banner Telegram Gametimers 2

Sfidiamo chiunque a negare di voler vedere su una console Sony o Nintendo, come PlayStation 5 o Nintendo Switch. E siamo anche abbastanza sicuri che, sotto sotto, molti di voi ci hanno sperato, ma potrebbe essere qualcosa di totalmente diverso e circoscritto all’universo di Xbox.

Ricordiamo infatti che Halo: The Collection è stato il primo e unico gioco ad essere testato su per iOS. Proprio per questo, è possibile che la collection dei primi quattro titoli della storica serie FPS possano estendersi su altre piattaforme proprio tramite , che al momento è limitato solo a pochi device.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

È lecito infatti aspettarsi sbarcare su una varietà di device e piattaforme sempre maggiore, esattamente come accade per Google Stadia. Che sia dunque questo il significato di tale, sospetta, frase scitta da 343 Industries? Oppure si riferiscono semplicemente ad altre piattaforme quali Epic Games Store e GOG?

Le ipotesi sono tante, dunque non ci resta che aspettare per ulteriori delucidazioni. Nel frattempo vi ricordiamo che la Collection vede ora il supporto al FOV Slider e alla personalizzazione dei comandi su e Xbox One. Su e Series S, invece, il FOV Slider non sarà più bloccato quando si giocherà a 120FPS.

Halo Infinite uscirà a fine 2021, e sarà incluso su Xbox Game Pass sin dal lancio. Data l’importanza del gioco, Microsoft non ha escluso la pubblicazione dello stesso ‘a pezzi’, lasciando la scelta a 343 Industries.

Lo sviluppo del gioco intanto procede a gonfie vele, con la parte Sandbox che è essenzialmente conclusa. Nel frattempo, ricordiamo che sebbene Halo Infinite sia stato un tassello mancante decisamente importante per il lancio di Series Xciò non preoccupa Microsoft

Anzi, Phil Spencer ne è quasi contentodal momento che prevede vendite decisamente superiori grazie alla presenza di più console nelle case dei giocatori. E non a caso, secondo alcuni analisti il gioco potrebbe risultare un successo clamoroso per la serie. Il più grande in assoluto, perfino.

Fonte: Halo Waypoint