Hideo Kojima si sentiva un “Uomo cancellato dal mondo”. La causa? La sparizione del suo profilo Instagram

è noto praticamente a tutti nel panorama videoludico. Creatore della saga di Metal Gear, nel corso degli anni Kojima è stato l’ideatore anche di altre serie videoludiche molto apprezzate. Tra queste, non si può non nominare Zone of the Enders, sparatutto in terza persona avente i mecha. Hideo ha anche fondato il suo studio, Kojima Productions, di cui il primo è stato Death Stranding.

Il creatore di Metal Gear, spesso e volentieri, utilizza Twitter per esprimere le proprie opinioni o raccontarci la sua vita. Qualche mese fa, per esempio, aveva scritto di voler provare DEATHLOOP, ma che purtroppo, a causa della chinetosi, non poteva giocarci poiché aveva paura di stare male. Kojima aveva approfittato anche per raccontarci di come, nel corso della sua vita, sia sempre stato male in occasione di in autobus, nei parchi divertimento e così via.

Qualche giorno fa, invece, come fatto notare sul portale ResetEra, l’account Instagram di era letteralmente sparito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questo ha, evidentemente, colpito Kojima in pieno, il quale su Twitter aveva espresso il suo stato emotivo in maniera particolare. Nel post, infatti, è possibile leggere: “Ho paura. Sento come se mi avessero cancellato dal mondo. Un uomo che è stato cancellato dal mondo. haha“.Dopo un po’ è arrivata la risposta da parte di Geoff Keighley, host dei The Game Awards, il quale ha scritto: “Speriamo che non ti tengano in silenzio per molto!“.

La situazione è poi tornata alla normalità, con Kojima che ha riavuto il suo profilo Instagram. E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti! Vi ricordiamo che Kojima è già al lavoro sul prossimo gioco, e potrebbe esserci anche Norman Reedus. In più, Kojima Productions si è allargata di recente, con una nuova divisione dedicata a film, TV e musica, così da portare le proprie IP su più aree della pop culture.

Fonte: Twitter