Johnny Depp interpreterà McAfee, pioniere dell’antivirus, in un film pieno di sesso, droga e cadaveri

Stando a un report comparso su Deadline, l’intramontabile Johnny Depp avrebbe appena firmato per il ruolo da attore protagonista in un film-biografia basato sulla vita di John McAfee, pioniere dei software antivirus e benefattore dalla vita decisamente movimentata.

Il film si chiamerà King of the Jungle e, neanche troppo a sorpresa, racconterà del suo periodo in Belize. Già da ora, si parla di una storia stracolma di paranoia, mitragliatrici, sesso e omicidi.

Per chi non conoscesse la vita di McAfee all’infuori degli eventi che l’avrebbero portato a diventare globalmente famoso nel campo del software, parliamo di un genio indiscusso che, in più di un’occasione, si è ritrovato ad avere a che fare con situazioni – tanto per usare un eufemismo – un bel po’ sopra le righe.

Prima arrestato per utilizzo di marijuana e poi finito in un gruppo di alcolisti anonimi, abbandona gli Stati Uniti dopo aver ricevuto due pesanti accuse, una riguardante l’infortunio di un suo dipendente e un’altra in merito alla morte di uno studente.

Una volta fuggito in Belize, inizia una sua personale lotta al narcotraffico, solo per poi ritrovarsi costretto a tornare negli Stati Uniti dopo essere stato accusato dell’omicidio del suo vicino di casa. Nel 2015, finisce addirittura per candidarsi alla presidenza della nazione.

Il film sarà diretto da Glenn Ficarra e John Requa e scritto da Scott Alexander e Larry Karaszewski. Johnny Depp, dal canto suo, tornerà presto al cinema nei panni di Jack Sparrow.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here