PlayStation 5: data di uscita svelata su Amazon UK dal supporto a muro della console?

playstation 5
Banner Telegram Gametimers 2

Sì, lo ammettiamo, oramai siamo ossessionati. O meglio, più che altro non stiamo più nella pelle e, dato che Sony latita e tarda a rilasciare informazioni in merito a PlayStation 5, noi le andiamo a cercare e speriamo di trovarle in qualunque cosa, social compresi. In questo caso, ad esempio, parliamo di un simpatico supportino utile per appendere la propria PlayStation 5 al muro. Un tool diverso dalla semplice base con la quale tenere in piedi la console.

L’articolo, come recita la descrizione fornita da Amazon UK, sarà disponibile a partire dal 19 novembre 2020. Il periodo indicato potrebbe essere quello giusto. Ci sono diversi indizi che inducono a pensare ad una release di PlayStation 5 successiva a quella di Xbox Series X. Verrebbe rispettata anche la finestra di lancio indicata fin dall’annuncio: “Holidays 2020”. Al momento non sono disponibili immagini del prodotto ma, se voleste dare una occhiata alle informazioni disponibili al riguardo potete visitare il link che troverete in fondo a questo articolo.

Alcuni giorni addietro, vi avevamo riportato le elucubrazioni di Video Game Chronicles riguardo una possibile data di uscita di PlayStation 5. Il sito, alla fine, non riusciva a giungere ad una risposta esaustiva sulla questione lasciando intendere che, al netto delle informazioni in nostro possesso, metà novembre sarebbe stato il periodo ideale per il lancio.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ora questo piccolo ammenicolo non solo supporterà PlayStation 5 tenendola ancorata al muro di casa, ma supporta già la suddetta teoria per la quale sarà nei negozi in tempo per Black Friday e Cyber Monday. Giusto per non farci mancar nulla, lo stesso giorno arriverà anche Cyberpunk 2077. Sta a vedere che niente niente stavolta ci abbiamo preso? Probabile anche che non esca esattamente quel giorno ma, comunque, in quella settimana.

Voi cosa ne pensate? Possibile che un articolo ‘secondario’ possa aver svelato una informazione così importante?

Fonte: Amazon UK