PlayStation 5: richiesta senza precedenti. Problema delle scorte prioritario, afferma Sony

PlayStation 5 VRR Support game list Sony Interactive Entertainment

Sony ha diffuso alcuni dati che evidenziano quanto la sua nuova console, PlayStation 5, abbia una domanda da parte del pubblico che è semplicemente senza precedenti nella storia della compagnia. Nel suo documento riguardante i piani per il futuro di PlayStation, Sony ha mostrato un grafico molto eloquente: negli si vendono 80.000 PS5 in appena 82 minuti, pari a 1.000 console al minuto.

Si tratta di una cifra che evidenzia quanto la console sia desiderata dal pubblico. Per risaltare ancor di più questo dato, Sony ha diffuso anche le statistiche riguardanti nello stesso arco di tempo. Il colosso giapponese riusciva infatti a vendere lo stesso numero di in ben 9 giorni, con un ritmo pari a 6 console al minuto.

Una differenza abissale, che si palesa anche nell’interesse espresso dal pubblico, con il 55% dei videogiocatori censiti che desiderano avere PS5, laddove per PS4 l’interesse era quasi della metà. Anche in Cina PS5 vende praticamente come il pane. Parliamo infatti di oltre 670.000 PS5 vendute in 72 settimane di tempo, con tutto che gli approvvigionamenti scarseggiano.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

PlayStation 4, una delle console più vendute di sempre, nello stesso lasso temporale ha registrato “solamente” 270.000 unità. Sostanzialmente, PlayStation 5 ha il potenziale per vendere molto più della sua diretta discendente, e forse anche più di PlayStation 2. Sony si trova però costretta ad affrontare questo ostacolo gigantesco chiamato “mancanza di approvvigionamenti”.

Per la compagnia giapponese, risolvere questo problema rientra tra le prime priorità in assoluto. A tal scopo la compagnia sta contattando anche altri fornitori e cercare al tempo stesso di migliorare la logistica. L’obiettivo, chiaramente, è quello di riuscire a rifornire di scorte i vari store il più in fretta possibile.

Nello stesso documento, Sony ha espresso la volontà di incrementare i fondi destinati a titoli Live Service e a nuove IP. L’azienda ha poi esternato un maggior interesse nel porting di giochi su PC (proprio nelle ultime ore, son giunte voci riguardanti Returnal) e nei prodotti transmediali, oltre a concentrarsi sul lancio di PlayStation VR.

Proprio nelle ultime ore, infatti, è giunta voce che Sony abbia intenzione di lavorare sulle serie TV di God of War (Amazon Prime Video) e Horizon (Netflix). Inoltre, anche Gran Turismo vedrà uno show televisivo, anche se non è noto l’emittente. Purtroppo, manca ancora un’ufficialità a riguardo.

Fonte: Sony