PlayStation 5 e Xbox Series X: negli USA, approvati 52 miliardi di dollari di finanziamenti per l’industria di semiconduttori

PlayStation 5 Xbox Series X Stanziati 52 Miliardi di Dollari Industria Semiconduttori USA

Ormai tutti sono a conoscenza della carenza di semiconduttori. Un problema, questo, che ha afflitto svariati settori, dall’industria dell’auto, a quello degli elettrodomestici, passando per quello dei videogiochi. In particolar modo, questo guaio ha causato ritardi nella produzione di console come PlayStation 5 e Xbox Series X. Il caso era diventato talmente grande, da far interessare lo stesso Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Ad Aprile, infatti, vi avevamo riportato sulle nostre pagine come Joe Biden fosse pronto a investire la bellezza di 50 miliardi di dollari. Ora, invece, è ufficiale: il Senato statunitense ha di recente approvato una legge chiamata U.S. Innovation and Competition Act, che stanzia ben 52 miliardi di dollari per l’industria di semiconduttori. Questi, in realtà, fanno parte di una somma ancora più grande. Si parla di circa 200 miliardi di dollari in totale, tutti mirati per iniziative tecnologiche.

Un vero e proprio passo avanti nella lotta alla carenza di semiconduttori. Le produzioni di PlayStation 5 e Xbox Series X potrebbero, dunque, vedere ben presto un aumento. Anche se, come vi avevamo già riportato tempo fa, la scarsa disponibilità di semiconduttori potrebbe durare per altri due anni. Le intenzioni di e Sony, comunque, sono quelle di far crescere la produzione di console.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Jim Ryan, di Sony, aveva infatti detto che la produzione di PlayStation 5 sarebbe aumentata già da quest’estate. Affermazioni che avevano fatto ben sperare, ma che erano in aperto contrasto con quanto dichiarato dal Direttore Finanziario del colosso giapponese, Hiroki Totoki. Totoki aveva persino ipotizzato un cambio di design per PS5 per far fronte a questo problema. Microsoft, dal canto suo, aveva fatto sapere di star lavorando duramente per fornire più scorte di Xbox Series X e Xbox Series S.

E voi cosa ne pensate di questo problema? Ditecelo, come sempre, nei commenti!

Fonte: Gamespot