Radeon RX 6000 ecco le prime immagini ufficiali

AMD Radeon RX 6000
Banner Telegram Gametimers 2

Ecco la Radeon RX 6000, la risposta di AMD alla presentazione fatta da Nvidia nei giorni scorsi che ha svelato al mondo le RTX 3070, RTX 3080 e RTX 3090.

La foto è stata pubblicata dalla stessa AMD per mostrarci quello che sarà l’aspetto delle nuove schede video e ricordarci l’appuntamento con il reveal ufficiale nel mese di ottobre.

Al momento non è nota ancora alcuna specifica tecnica, sappiamo solamente che queste nuove schede video saranno basate su architettura RDNA 2 con processo produttivo a 7 nanometri. La stessa architettura (a meno di piccole personalizzazioni) che sarà adottata anche da PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S.

Ma cosa aspettarsi da AMD e la Radeon RX 6000? Innanzitutto ci auguriamo che AMD torni a competere sulle schede video di fascia alta. Con l’attuale generazione Nvidia ha potuto fare il buono e il cattivo tempo per quanto riguarda i prodotti di fascia alta e i loro prezzi.

Ma secondo le voci di corridoio un ritorno di AMD nella fascia alta e l’arrivo delle console next-gen, avrebbero spinto Nvidia a spingere moltissimo sulla nuova generazione con uno netto salto prestazionale rispetto alle RTX Serie 20. E al contempo forzare anche a offrire dei prezzi estremamente competitivi e allettanti per i clienti.

Per ora però l’attesa sarà ancora lunga. L’evento di AMD dedicato alle schede video Radeon è fissato per il 28 ottobre alle ore 18:00 italiane. Mentre non è noto da quando queste nuove schede video saranno disponibili sul mercato.

AMD infatti dovrà anche evitare lo stesso errore fatto da Nvidia che ha letteralmente bloccato l’intero mercato hardware. Infatti dopo l’annuncio dello scorso 1 settembre, tutti i PC gamer sono in attesa della nuova generazione di schede video che al momento sembra ancora lontana dall’essere disponibile.

E questo è stato proprio uno degli argomenti di cui abbiamo parlato domenica sera in live con i rappresentanti di AK Informatica, ASUS e MSI.

Rispondi