Red Dead Redemption: film in sviluppo presso gli studios Sony Pictures?

Red Dead Redemption Remastered PC PS5 Xbox Series X

Secondo alcune fonti di Giant Freakin Robot, un film di Red Dead Redemption sarebbe in lavorazione presso gli studi di Sony Pictures. Del film in sé al momento non è stato reso noto assolutamente nulla, e manca ovviamente l’ufficialità da parte di Sony o . Detto questo, però, la testata ha affermato come l’insider in questione si sia rivelato più volte affidabile nel corso degli ultimi mesi.

Banner Telegram Gametimers 2

Lo stesso insider aveva infatti rivelato in esclusiva a Giant Freakin Robot che i genitori di Bruce Wayne in The Batman, con Robert Pattinson, sarebbero stati cattivi. L’insider aveva anche affermato che Bruce Campbell sarebbe apparso come cameo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness; o ancora che Monica Rambeau sarebbe stata la protagonista dell’attesa serie TV Secret Invasion, in uscita su Disney+.

Tutti questi rumor si sono poi rivelati corretti, va da se dunque che la fonte in questione meriti quantomeno un minimo di interesse. A rendere il tutto più sensato è l’impegno e gli investimenti da parte di Sony nel portare al cinema, o in televisione, saghe videoludiche più o meno importanti.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ricordiamo infatti che nel 2022 uscirà il film di Uncharted e che Sony stessa ha confermato di essere al lavoro sulla già citata pellicola di Ghost of Tsushima, diretta dal regista di John Wick, oppure del presunto film su Demon’s Souls.

Ricordiamo inoltre che Sony sta curando lo sviluppo di diverse serie TV, tra cui spicca ovviamente la serie TV HBO di The Last of Us, curata da Neil Druckmann in persona. Certo, è doveroso far notare come tutti questi progetti derivino da IP di Sony stessa, a differenza di Red Dead Redemption, però non per questo il rumor perde di valenza.

In ogni caso, Red Dead Redemption è senza dubbio una delle serie videoludiche che più si presterebbe a una trasposizione cinematografica. Lo stesso titolo ha infatti fatto tesoro dei migliori Western di sempre, e ciò lo si può apprezzare soprattutto nel secondo capitolo; basti pensare alle sequenze di Tarantiniana memoria che il gioco ci sbatte nei primi cinque minuti di introduzione.

Il potenziale, dunque, di una eventuale trasposizione cinematografica di Red Dead Redemption è senz’altro elevatissimo, a patto ovviamente che ci siano registi e attori di talento a curarne la lavorazione. In ogni caso, che ne pensate? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Fonte: Giant Freakin Robot