Sony: nuova acquisizione di uno studio giapponese in arrivo? Avrebbe strada libera rispetto a Microsoft

Dopo Bungie, Sony potrebbe a breve acquisire un nuovo publisher o un nuovo team di sviluppo mentre  non può fare lo stesso. L’azienda di casa Redmond infatti non dispone degli stessi 10 miliardi di dollari per le acquisizioni fino al 2023 che invece possiede la multinazionale giapponese.

L’analista Serkan Toto però su questa questione ha dichiarato: “Sony avrebbe il vantaggio di giocare in casa e per lei non verrebbero applicate alcune limitazioni con cui invece dovrebbe fare i conti. Magari non si tratterà di una fra le realtà più rilevanti sul mercato, ma credo che Sony stia considerando seriamente di effettuare a breve un’acquisizione in Giappone“.

È noto infatti che Phil Spencer vorrebbe un team di sviluppo giapponese, ma l’analista ha spiegato che questa possibilità è molto difficile a causa di una legge che protegge le aziende nipponiche: “La notizia di che acquista un publisher giapponese sarebbe incredibile. Nessuna possibilità può essere esclusa ad oggi, ma per certi versi la loro acquisizione di un publisher nipponico sarebbe una notizia più rilevante rispetto all’acquisto di Activision. Finora nessuna azienda straniera è riuscita ad acquisire uno studio giapponese nonostante i numerosi tentativi”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

In aggiunta ai vincoli legali, le società giapponesi sono poco o per nulla inclini a essere cedute a una società estera. Per quanto possa mettere sul piatto una notevole quantità di denaro, una eventuale cessione resterebbe poco probabile e vista anche di mal occhio da sviluppatori, publisher e società giapponese.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Vi ricordiamo di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per restare sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto

Fonte: VGC