STALKER 2: slitta al 2023. La conferma di Xbox

STALKER 2 Hearth of Chornobyl Xbox Game Pass Unreal Engine 5 PC Xbox Series X Xbox Series S

Durante l’Xbox and Games Showcase 2022, Microsoft ha mostrato un gigantesco panel dove erano elencati tutti i giochi in arrivo su Xbox nei prossimi 12 mesi. Tra titoli bomba come Starfield, ritorni attesissimi come Forza Motorsport e novità interessanti come Scorn, la lista è bella lunga. Un gioco, però, ha catturato l’attenzione del web. STALKER 2, infatti, sembrerebbe essere slittato al 2023.

Nel panel, infatti, i giochi sono catalogati per anno di uscita. L’attesissimo Immersive Sim FPS di GSC World è infatti previsto il prossimo anno, segno che il team si prenderà il dovuto tempo. Questa notizia, in realtà, non è nemmeno così sorprendente.

Ricordiamo infatti che GSC Game World è uno studio ucraino che è rimasto coinvolto direttamente nel conflitto tra Ucraina e Russia. Il team sospese dunque i lavori per un paio di mesi, per poi riprenderlo circa due mesi più tardi e, nel mentre, ha anche apportato modifiche al sottotitolo del gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

È chiaro però che questo stop abbia prolungato anche i tempi di sviluppo, e il gioco evidentemente non sarebbe stato pronto per l’8 dicembre 2022. Sembra dunque che dovremo aspettare ancora un po’ prima di ritornare nella Zona di Chornobyl. Poco male, l’importante è che GSC sia al sicuro.

STALKER 2 Heart of Chornobyl è attualmente in sviluppo presso GSC Game World. Il titolo uscirà su Xbox  Pass al Day One per le piattaforme PC, Xbox Series S e Xbox Series X nel 2023. Il gioco sfrutterà a dovere tutte le piattaforme e su Xbox Series X girerà in 4K. 

Il titolo sarà ovviamente ambientato nella Zona di Alienazione di Chornobyl, che stando agli sviluppatori sarà più grande che mai, e come i predecessori, anche questo titolo sarà tecnicamente molto avanzato. Il titolo vanterà infatti un comparto tecnico di altissimo livello, tra cui un elevato uso di fotogrammetria e soprattutto l’implementazione del Ray Tracing in tempo reale. Un assaggio, dopotutto, lo possiamo avere proprio col trailer in questione.

Ma non finisce qui, sarà usato anche il Motion Capture per il movimento dei personaggi, caratteristica sempre molto gradita. Anche l’IA subirà un netto miglioramento, e grazie alla versione potenziata dell’”A-Life”, gli NPC potranno agire indipendentemente dalla presenza del giocatore nell’area, rendendo il mondo più vivo che mai.

Ad esempio, potremo vedere due fazioni diverse lottare tra loro a centinaia di metri di distanza, con il giocatore che potrà scrutare il tutto da lontano. Tutte queste caratteristiche, unite anche ai feat tecnici menzionati prima, rendono STALKER 2 un titolo impossibile da far girare su Xbox One e Xbox One X. E forse è un bene, considerando che il gioco sembri pesare oltre 180GB!

xbox-game-pass-2022-2023

Fonte: VGC