Starfield: GAMEPLAY SVELATO! L’RPG ruba la scena e fa sognare all’Xbox and Bethesda Games Showcase 2022!

Starfield Bethesda Xbox Game Studios 2

Starfield si è mostrato. Ripetiamo: Starfield si è mostrato! Durante l’Xbox and Bethesda Games Showcase, infatti, l’attesissimo gioco di ruolo di Bethesda ha letteralmente rubato la scena con il primo gameplay in assoluto. In un lungo video, infatti, la house americana ha mostrato solo alcune delle peculiarità riguardanti la esclusiva Xbox Series X più attesa in assoluto.

Che qualcosa riguardo Starfield venisse mostrato si sapeva, dopotutto era un po’ il segreto di Pulcinella. La stessa locandina dell’evento lasciava presupporre che l’RPG sci-fi avrebbe avuto molto spazio nell’evento, e così è stato. Certo, molti si aspettavano solo un trailer, ma a quanto pare Microsoft adora stupire!

[In aggiornamento]

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Starfield è in sviluppo presso Bethesda Softworks in esclusiva per Xbox Series S, Xbox Series X e PC, con data d’uscita fissata alla prima metà del 2023. Bethesda ha affermato di essere al lavoro sul titolo dal 2015 e che quest’ultimo ha avuto priorità anche su titoli attesissimi come The Elder Scrolls 6 e Fallout 5!

Il titolo, afferma Bethesda, sarà un insieme di Skyrim e Star Wars, e garantirà un mondo decisamente vasto, e scorci di questo mondo possiamo già ammirarli grazie ai meravigliosi artwork mostrati dalla software house. Tale splendore visivo, ovviamente, va accompagnato con un comparto sonoro di livello. Bethesda ha spiegato i lavori a riguardo in un video dedicato.

Così come il mondo di gioco, anche la varietà offerta dal “role playing” puro sarà importante. Potremo infatti impersonare qualsiasi tipo di PG, anche i “cattivi”. Sarà presente, da buon titolo Bethesda che si rispetti, la possibilità di scegliere tra prima e terza persona, e nel gioco troveremo diverse specie aliene.

Inoltre, nel trailer è presente anche un easter egg che potrebbe aver anticipato la mappa in cui sarà ambientato The Elder Scrolls 6! Nel frattempo sono usciti i primi artwork sul gioco, che ci mostrano le bellissime città di Neon, Akila e New Atlantis, e potremo esplorare anche la Via Lattea.

Il titolo punterà inoltre su una forte componente narrativa, impiegando ben 300 attori e quasi il triplo dei dialoghi che abbiamo visto in The Elder Scrolls 5 Skyrim! Purtroppo, questa narrativa così ambiziosa potrebbe essere il motivo principale per il quale Starfield non presenterà, probabilmente, il doppiaggio in italiano.

Fonte: Microsoft