The Callisto Protocol: PlayStation ha dato una mano a Striking Distance con Mocap e cutscene

The Callisto Protocol: sembrerà di guardare attori in carne ed ossa, per gli sviluppatori

The Callisto Protocol sarebbe stato realizzato in collaborazione con PlayStation Studios Visual Arts, uno studio di Sony che si occupa delle parte artistica dei videogiochi. Con un accordo economico, Krafton e Sony sarebbero riuscite a consentire a Striking Distance Studios di usufruire della tecnologia mocap per la realizzazione delle sequenze cinematiche.

I personaggi nel gioco saranno più realistici che mai e la grafica sarà straordinaria, aveva dichiarato lo stesso sviluppatore del gioco. PlayStation Visual Arts in curriculum vanta anche altre importanti collaborazioni. Nel corso degli ultimi mesi, ad esempio, avrebbe contribuito alla realizzazione di The Last of Us Parte 1, il remake della storia di Joel ed Ellie prodotto da Naughty Dog e uscito a settembre.

Il fatto che PlayStation abbia dato una mano a Striking Distance per la realizzazione di The Callisto Protocol non vuol certo dire che ci sia un accordo di esclusività. Vi ricordiamo infatti che il gioco, oramai alle porte (esce il 2 dicembre 2022) arriverà sia su PlayStation 4 che PlayStation 5 ma anche su Xbox One, Xbox Series X, Series S e su PC (trovate un box per il pre-order poco più sotto).

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Scopriremo molto presto se l’attesa ne sarà valsa la pena. Sarà disponibile ovunque tranne che in Giappone, dove il gioco non uscirà a causa della sua eccessiva violenza.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, qui sotto nei commenti.

Vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per essere sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

Fonte: Gamingbolt