Valorant: Riot Games inizierà a registrare la chat vocale dei giocatori tossici e offensivi!

valorant-tpm2.0-windows11-cheaters

Da giorno 13 luglio 2022, registrerà le chat vocali di alcuni giocatori di .

Lo sviluppatore di League Of Legends, l’anno scorso, aveva precedentemente annunciato la decisione di modificare le sue politiche sulla privacy ed i termini di servizio chiedendo la possibilità di registrare e valutare conversazioni per scongiurare comportamenti inappropriati e offensivi tra gli utenti.

Da tempo infatti, cerca di porre fine al comportamento inappropriato di alcuni membri della community di Valorant, una soluzione che è stata messa in atto, era la possibilità di comporre una lista di parole mutate.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La casa di sviluppo ha cercato di calmare gli utenti sulla privacy spiegando che il non monitorerà il gioco e tutte le conversazioni ma solamente quelle con un giocatore segnalato per un comportamento scorretto. ha aggiunto che le informazioni saranno cancellate una volta risolta la situazione, come accade per le segnalazioni dei messaggi in chat. Nel mese di luglio dovrebbe essere testato, con ogni probabilità, il sistema per poi iniziare a rendere più sicura la Community.

Vi ricordiamo che League of Legends, Runeterra, Valorant e tutti i giochi Riot Games sono arrivati anche su Xbox Game Pass!

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti!

Come al solito, vi invitiamo anche ad iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per restare sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

Fonte: THE VERGE