Battlefield 2042: beta disastrosa? Giocatori chiedono a EA il rinvio, “troppi bug”

Battlefield 2042

Battlefield 2042 è finalmente giocabile in open beta per tutti coloro che hanno prenotato il gioco, mentre tra due giorni sarà estesa a tutti gli utenti. Questa beta, però, sembra essere davvero disastrosa. Moltissimi utenti si stanno infatti lamentando dello stato in cui versa il gioco, chiedendosi addirittura se valga la pena pubblicare un titolo in questo stato. Tra bug e cali di prestazioni non dipesi dall’hardware, molti giocatori stanno addirittura chiedendo ad Electronic Arts di posticipare il day-one del titolo, al fine di evitare un lancio disastroso come quello di Battlefield 4.

La beta di Battlefield 2042 sarebbe infatti ricca di bug, con morti improvvise (similmente a quanto riscontrato su CoD Vanguard), animazioni mancanti, HDR non attivo e addirittura grossi problemi di framerate su PC performanti. A questi si aggiungono problemi di creare party cross-platform con giocatori di diverse console, messaggi di errore improvvisi, giocatori che finiscono al disotto della mappa e pessimo funzionamento dei grilletti adattivi del DualSense.

È proprio a causa di questi problemi che molti giocatori, nonche alcune testate specializzate, chiedono ad Electronic Arts e DICE se non sia il caso di rinviare ulteriormente il gioco. Il motivo è semplice: Battelfield 2042 è al momento problematico, il che è un peccato perché il gioco sembra divertire moltissimi utenti… quando funziona, almeno. Un eventuale lancio del gioco in queste condizioni risulterebbe in un disastro simile a quello di Battlefield 4, titolo che al lancio era ricco di bug e che solo dopo mesi di lavoro da parte di DICE per aggiustare il tutto seppe riscattarsi. E voi, che ne pensate? Siete d’accordo? Ditecelo nei commenti come sempre.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Battlefield 2042 è atteso per il 19 novembre su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, One, Xbox Series S e Xbox Series X. Su PC e console next-gen il gioco offrirà mappe da 128 giocatori, contro i “soli” 64 della versione old-gen. Ciò andrà ad influenzare le dimensioni delle mappe, mentre gli saranno presenti su entrambe le versioni.

Fonte: Twitter