Crysis Remastered vs Crysis: ecco la comparativa tra la grafica delle due versioni

Crysis Remastered
Banner Telegram Gametimers 2

In maniera del tutto inaspettata sono state diffuse le prime immagini di Crysis Remastered, la versione rinnovata del classico sparatutto di Crytek. Alcuni appassionati già gridano alla delusione, magari anche a causa di aspettative troppo alte.

Grazie però a una comparativa fatta da un utente di Resetera, possiamo renderci conto delle differenze grafiche tra le due versioni e vedere le migliorie della Remastered.

Gli screenshot in questione sono presi direttamente dallo store Microsoft, mentre l’ultimo è l’unico preso dal trailer leakato del gioco, il quale è in 720p. I risultati li lasciamo giudicare a voi.

Se da un lato possiamo vedere un’illuminazione più realistica, la quale rende gli ambienti di gioco decisamente più vivi e naturali, dall’altra non possiamo che rimanere straniti da alcuni particolari. Crytek ha parlato di texture nettamente migliori nella Remastered ma, stando a questa comparativa, non sembra effettivamente il caso.

Anzi, stranamente l’HD Texture Pack offre un livello di dettaglio delle texture più elevato, e il problema non sembra fermarsi qui. La versione Vanilla sembrerebbe infatti vantare un dettaglio maggiore anche sulla distanza; nel primo screenshot possiamo infatti notare come nella Remastered sia presente un numero nettamente inferiore di alberi a coprire la montagna.

La situazione migliora nettamente nel secondo screenshot, dove possiamo apprezzare meglio gli effetti della nuova versione del CryEngine. L’illuminazione qui mostra un miglioramento marcato, rendendo l’immagine più viva che mai. Superba anche la resa dell’acqua, la quale ora riflette in maniera più accurata ciò che la circonda.

Dunque, nonostante alcuni miglioramenti innegabili, i risultati non sembrano essere poi così esaltanti. Se da un lato abbiamo un sistema di illumiazione nettamente migliorato, dall’altro sembra essere peggiorato il livello di dettaglio di gioco.

In ogni caso, la cosa migliore di questa Remastered è che molto probabilmente sfrutterà meglio le CPU moderne, rendendo felici dunque molti giocatori PC. Inoltre il gioco non dovrebbe aver alcun problema a girare su Windows 10, a differenza del primo capitolo che tende invece a crashare.

Crysis Remastered uscirà su PC, PlayStation 4, Xbox One e Switch. Stando a un leak, la data di uscita sembrerebbe essere fissata per il 23 luglio. Il gioco è sviluppato da Crytek e Saber Interactive, la quale si è occupata anche delle versioni Anniversary di Halo Combat Evolved e Halo 2.

Crytek ha inoltre comunicato anche i requisiti ufficiali di gioco, i quali sembrano piuttosto ragionevoli. Non è confermato invece se uscirà una versione next-gen del titolo.

Fonte: DSOGaming

Ecco la comparativa: A sinistra Crysis Remastered, mentre a destra la versione PC originale del gioco.

Rispondi